×

Donati gli organi della bambina morta soffocata per un Tik Tok

Donati organi della bambina soffocata dopo aver partecipato ad una challenge su Tik Tok.

tiktok blackout challenge donazione organi

Gli organi di Antonella Sicomero, la bambina di 10 anni di Palermo morta soffocata per partecipare ad una challenge su Tik Tok, verranno donati per scelta della sua famiglia. I medici hanno dunque provveduto ad espiantarli e ad inviarli lì dove ce ne fosse maggiore necessità: il cuore all’Ismett di Palermo; un rene, il pancreas ed una parte del fegato al Bambin Gesù di Roma, mentre l’altro rene andrà all’ospedale di Genova.

L’operazione permetterà di salvare la vita ad altre persone.

Donati gli organi della bambina

Nel frattempo sulla morte della piccola Antonella è stata aperta un’indagine da parte della polizia che ha provveduto a sequestrare il suo smartphone per verificare se il gesto possa essere realmente stato ispirato dalla challenge su Tik Tok. Il reato ipotizzato è quello di istigamento al suicidio con gli inquirenti che cercano di comprendere se e come la bambina possa aver avuto modo di partecipare alla sfida social.

Tik Tok intanto si difende è in una nota comunica di non avere “riscontrato alcuna evidenza di contenuti che possano avere incoraggiato” alla cosiddetta blackout challenge, dimostrandosi comunque disponibile a collaborare con gli inquirenti e “a monitorare attentamente la piattaforma come parte del continuo impegno per mantenere la community al sicuro”. Un portavoce della piattaforma social ha così commentato l’accaduto: “Siamo davanti a un evento tragico e rivolgiamo le nostre più sincere condoglianze e pensieri di vicinanza alla famiglia e agli amici di questa bambina”.

E ancora: La sicurezza della community TikTok è la nostra priorità assoluta, per questo motivo non consentiamo alcun contenuto che incoraggi, promuova o esalti comportamenti che possano risultare dannosi”.

Contents.media
Ultima ora