×

Seviziato con pistola ad aria compressa per un “gioco” fra amici

Condividi su Facebook

Seviziato dagli amici con una pistola ad aria compressa che gli perfora l'intestino: 14enne è ora fuori pericolo.

Seviziato con pistola ad aria compressa
Seviziato con pistola ad aria compressa: 14 fuori pericolo

Forse un ingenuo “gioco” fra amici, un gioco, però, ha rischiato di costare la vita al giovane 14enne in Cilento, seviziato dai suoi amici con una pistola ad aria compressa usata di solito per le gomme delle automobili. Dopo lunghe e dolorose operazioni, il ragazzo si trova fuori pericolo.

Intanto proseguono le indagini delle forze dell’ordine.

Seviziato con una pistola ad aria compressa

È stato ricoverato nell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania, nel salernitano, il 14enne che si è ritrovato con l’intestino perforato dopo che alcuni amici lo hanno seviziato con una pistola ad aria compressa. La vicenda risale a venerdì 29 gennaio, ma è emersa solo dopo che il ragazzo è stato finalmente dichiarato fuori pericolo. Ha lottato tra la vita e la morte, ora è ricoverato in rianimazione, ma non è più in pericolo di vita.

La vicenda

Una pizza tra amici, tutti giovani di età compresa tra i 12 e i 14 anni, e poi a giocare in garage. Proprio qui si è svolto quel “gioco” quasi letale, ma non è ancora chiaro se il 14enne ne fosse consapevole o se invece l’iniziativa sia partita contro la sua volontà. Proseguono le indagini delle forze dell’ordine per ricostruire la dinamica, con il massimo riserbo, trattandosi di minori.

Dopo lo “sparo”, prima una “risata” tra amici, poi le urla di dolore. Il giovane finisce in ospedale poche ore dopo, tormentato da atroci dolori. Qui gli interventi urgenti dei medici e le lunghe operazioni all’intestino, e poi la rianimazione: il 14enne ora è fuori pericolo.

Nata a Milano il 30 dicembre del 1999, dopo il diploma al liceo linguistico Claudio Varalli ha proseguito gli studi all’Università Statale di Milano nella facoltà di Mediazione linguistica e culturale dove studia inglese e francese.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Annachiara Musella

Nata a Milano il 30 dicembre del 1999, dopo il diploma al liceo linguistico Claudio Varalli ha proseguito gli studi all’Università Statale di Milano nella facoltà di Mediazione linguistica e culturale dove studia inglese e francese.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora