×

Lazio, comune di Torrice in zona rossa per variante inglese

Il piccolo comune di Torrice, in provincia di Frosinone, è finito in zona rossa a causa della forte presenza della variante inglese.

Covid
Covid

La variante inglese del Coronavirus sta facendo preoccupare moltissime regioni italiane. Una di queste è il Lazio. Il piccolo comune di Torrice, paese con meno di 5mila abitanti, in provincia di Frosinone, è finito in zona rossa proprio a causa dell’aumento dei contagi.

Torrice in zona rossa

Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio, ha firmato oggi, 23 febbraio 2021, un’ordinanza per istituire la zona rossa nel comune di Torrice. Questo, come si legge nel comunicato della Regione, è dovuto alla “forte incidenza e presenza della variante inglese“. Il provvedimento entra in vigore all’una di mercoledì 24 febbraio 2021 e sarà valido per quattordici giorni. Oltre a Torrice, sono quatto i comuni in zona rossa nel Lazio.

Il primo è quello di Roccagorga, in provincia di Latina, poi Carpineto Romano e Colleferro, in provincia di Roma.

Nelle zone rosse tutti i negozi, tranne quelli alimentari e di prima necessità, devono rimanere chiusi, così come i ristoranti e i bar. Gli spostamenti sono consentiti all’interno del proprio comune solo per motivi di salute, lavoro e necessità. Nel piccolo paese i nuclei familiari positivi al Covid sono diciotto. Negli ultimi dieci giorni ci sono stati 80 casi positivi tra gli abitanti di Torrice, per questo la Regione Lazio ha voluto subito intervenire.

Quella di Frosinone è la provincia più colpita dal Covid, per questo Alessio D’Amato, assessore regionale alla Sanità, ha avvertito che l’attenzione è fortemente e costantemente puntata sulla Ciociaria.

Contents.media
Ultima ora