×

Campania, De Luca firma l’ordinanza sulle scuole chiuse

Secondo l'ordinanza firmata dal presidente della regione, Vincenzo De Luca, le scuole dovrebbero restare chiuse fino al 14 marzo.

De Luca

Il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ha firmato l’ordinanza sulla chiusura degli istituti scolastici sul territorio. Una decisione presa in seguito all’aumento di contagi da Covid-19 nella regione. Con tale ordinanza, De Luca ha ufficializzato quanto affermato lo scorso 26 febbraio nel corso di una diretta Facebook.

Le scuole campane dovrebbero rimanere chiuse dal 1° al 14 marzo. Il documento recita: “Fatta salva la sopravvenienza di ulteriori provvedimenti in conseguenza dell’evoluzione del contesto epidemiologico e con riferimento all’intero territorio della regione Campania è sospesa l’attività didattica in presenza dei servizi educativi per l’infanzia e dei servizi per l’infanzia nonché delle scuole di ogni ordine e grado, nonché delle Università con decorrenza dal 1 marzo 2021 e fino al 14 marzo 2021”.

Scuole chiuse, l’ordinanza di De Luca

Ora c’è l’ufficialità riguardo alla chiusura delle scuole in Campania di ogni ordine e grado. In data 27 febbraio, il presidente della Giunta regionale, Vincenzo De Luca, ha firmato l’ordinanza. Nel documento è possibile leggere alcune precisazioni: “Restano comunque consentite in presenza le attività destinate agli alunni con bisogni educativi speciali e/o con disabilità, previa valutazione, da parte dell’istituto scolastico, delle specifiche condizioni di contesto e in ogni caso garantendo il collegamento on line con gli alunni della classe che sono in didattica a distanza”.

Contatti limitati

Nella medesima ordinanza numero 6, Vincenzo De Luca raccomanda, inoltre, alla popolazione “di evitare tutte le occasioni di contatto con persone al di fuori del proprio nucleo abitativo che non siano strettamente necessarie e di rimanere a casa il più possibile”.

Contents.media
Ultima ora