×

Giallo a Seramanna: cadavere nel bagno di un treno

A Serramanna è stato trovato il corpo di un uomo, e tracce di sangue, nel bagno di un treno fermo nella stazione ferroviaria.

Treno
Treno

A Serramanna, nel Sud della Sardegna, è stato rinvenuto il cadavere di un uomo nel bagno di un treno momentaneamente fermo nella stazione ferroviaria della cittadina. Il treno era partito da Cagliari ed era diretto ad Oristano. Sono state trovate anche delle tracce di sangue.

Cadavere sul treno: giallo a Serramanna

Nel pomeriggio di lunedì 8 marzo, intorno alle 18, è stato trovato il cadavere di un uomo nel bagno di un treno. Non sono stati resi noti i dettagli della vittima, ma è stato rivelato che l’uomo aveva 47 anni. Secondo una prima ricostruzione, la porta del bagno era chiusa dall’interno, ma quando un passeggero ha cercato di aprirla ha notato delle tracce di sangue, così si è rivolto al capotreno ed è scattato l’allarme.

Sul posto sono intervenuti gli agendi della polizia ferroviaria, la Squadra mobile di Cagliari e la Scientifica. Al momento stanno attendendo la valutazione del medico legale per capire le cause della morte dell’uomo, che non presentava segni di violenza ma che era circondato da tracce di sangue.

Sul vagone vicino non sono stati trovati segni che possano far pensare ad un’aggressione, per cui al momento l’ipotesi è quella del suicidio.

Secondo un’altra pista che è stata presa in considerazione, è probabile che l’uomo abbia sbagliato ad usare una siringa, visto che aveva problemi di dipendenza. Potrebbe trattarsi di un incidente. L’ipotesi del delitto sembra essere stata esclusa. Non è la prima volta che si verifica un episodio del genere. Nell’agosto del 2019 ad Udine è stato trovato il corpo di un uomo, scoperto da un addetto alle pulizie che si era trovato di fronte ad una scena terribile.

Il medico legale accerterà le cause della morte dell’uomo di 47 anni, ma sembra si sia trattato di un incidente oppure di un suicidio.

Contents.media
Ultima ora