×

Decreto bollette, Governo pone la fiducia alla Camera

In Aula alla Camera, il Governo ha posto la questione di fiducia sul decreto bollette, il cui testo scadrà il prossimo 30 aprile.

decreto bollette fiducia

Il Governo italiano ha posto la questione di fiducia sul decreto bollette alla Camera dei Deputati. Il testo del provvedimento, che verrà esaminato a breve anche in Senato, scadrà il prossimo 30 aprile.

Decreto bollette, Governo pone la fiducia alla Camera

Nel pomeriggio di lunedì 11 aprile, in occasione di una riunione organizzata in Aula alla Camera, i deputati hanno esaminato il decreto bollette. In questo contesto, inoltre, il ministro dei Rapporti con il Parlamento, Federico D’Incà, ha deciso di porre la questione di fiducia sull’approvazione del dl. Il testo del provvedimento è identico a quello già visionato dalle commissioni Attività produttive e Bilancio.

Il giorno e l’ora in cui si terranno le procedure di voto verranno stabiliti durante la conferenza dei capigruppo di Montecitorio.

Quali sono le misure del dl sull’energia?

Per quanto riguarda il dl bollette, il provvedimento legislativo prevede misure studiate per attuare il contenimento dei costi dell’energia elettrica e del gas naturale. Inoltre, prevede un importante incremento degli sforzi legati allo sviluppo delle energie rinnovabili e al rilancio delle politiche industriali.

Il decreto legge sull’energia deve essere ancora sottoposto all’esame del Senato: a Palazzo Madama, il documento approderà nei prossimi giorni.

Il testo, inoltre, dovrà essere convertito in legge entro e non oltre il 30 aprile 2022.

Contents.media
Ultima ora