×

Denise Pipitone dopo la lettera anonima ci sono 4 testimoni: le dichiarazioni dell’avvocato Frazzitta

Novità sul caso della scomparsa di Denise Pipitone. Dopo la lettera anonima, l'avvocato Frazzitta ha dichiarato che ci sono 4 testimoni.

Denise Pipitone

Giacomo Frazzitta, avvocato di Piera Maggio, ha svelato alcune novità sul caso della scomparsa di Denise Pipitone. Il legale ha ricevuto una lettera anonima e ha confermato che si sono fatti avanti quattro testimoni.

Denise Pipitone: quattro nuovi testimoni

Una delle ultime notizie sul caso di Denise Pipitone è stata svelata direttamente dall’avvocato Giacomo Frazzitta.

Ci sono quattro nuovi testimoni che conoscono alcuni dettagli sul rapimento della bambina. Nella puntata di Chi l’ha visto? andata in onda mercoledì 12 maggio il legale di Piera Maggio ha fatto un appello molto importante, svelando di aver ricevuto una lettera anonima con delle rivelazioni molto importanti sul caso della scomparsa di Denise. Nella puntata di Mattino Cinque, andata in onda giovedì 13 maggio, è stato svelato che ci sono ben quattro persone pronte a testimoniare.

Si tratta di soggetti che per il momento non sono indagati o sospettati.

Denise Pipitone: l’appello dell’avvocato

L’avvocato Giacomo Frazzitta ha ricevuto una lettera anonima con diverse indiscrezioni sulla scomparsa di Denise Pipitone. Nella lettera vengono riferiti dettagli che non sono mai stati resi pubblici, per questo è stata considerata molto affidabile. Il legale, durante la puntata di Chi l’ha visto andata in onda il 12 maggio, ha chiesto a questa persona di farsi avanti, garantendo la massima riservatezza e confermando di farla rimanere una fonte anonima.

Solo una persona che conosce realmente quello che è accaduto può aver scritto quella lettera, perché i dettagli contenuti non sono mai stati riferiti mediaticamente. Ora è stato confermato che ci sono quattro testimoni pronti a parlare.

Denise Pipitone: le dichiarazioni di Battista Della Chiave sono state interpretate male

Battista Della Chiave era l’unico testimone nella storia della scomparsa di Denise Pipitone, ma purtroppo è deceduto. L’uomo, sordo, aveva raccontato di aver riconosciuto Denise Pipitone, svelando che è stata rapita da due uomini, che l’hanno portata via prima in moto e poi in barca. La moto in questione sarebbe stata gettata in acqua. Le sue dichiarazioni, emerse dall’interrogatorio, erano state prese da una traduzione sbagliata da parte dell’interprete, che non aveva ben compreso i gesti dell’uomo e di conseguenza il suo racconto. L’avvocato Frazzitta aveva già palesato le sue perplessità su come era stata raccolta questa testimonianza. L’uomo conosceva il colore del vestito che la piccola Denise indossava al momento della scomparsa.

Contents.media
Ultima ora