×

Di Maio: “Sconsigliamo i viaggi all’estero, siamo in una fase difficile”

Di Maio consiglia ai cittadini di rimanere a casa e di non spostarsi all'estero: "Siamo in una fase difficile".

luigi di maio 768x548

Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha sconsigliato di compiere viaggi all’estero e spiegato che la possibilità di muoversi oltre i confini nazionali, subordinata all’effettuazione di un tampone all’andata e al ritorno, rientra nelle regole della mobilità europea.

Di Maio sconsiglia viaggi all’estero

L’affermazione, fatta nel corso della trasmissione Tg2post in onda su Rai Due, giunge dopo la polemica circa la possibilità di recarsi all’estero durante le vacanze pasquali quando tutta Italia si troverà in zona rossa e sarà impedito ogni spostamento all’interno dei confini. L’esponente pentastellato ha dichiarato che non si tratta di una norma volta ad incentivare i cittadini ad andare in altri paesi, “anzi sconsigliamo di spostarsi perché siamo in una fase difficile e chiediamo di rimanere a casa“.

Di Maio si è espresso anche sul dibattito in corso all’interno del Movimento riguardo il secondo mandato, nel merito del quale non vuole entrare in quanto parte interessata. Nel prossimo futuro, ha sottolineato, si immagina comunque nel ruolo che sta già svolgendo: “Mi hanno insegnato che ogni giorno bisogna lavorare come se fosse l’ultimo. Dobbiamo sempre tenere presente che lavoriamo come ministri pro tempore, come rappresentanti delle istituzioni pro tempore, dobbiamo mettercela tutta per raggiungere il massimo risultato“.

Quanto invece alle alleanze a livello territoriale, lo stesso ha sottolineato che secondo lui si tratta di una strategia vincente. “Lo abbiamo sperimentato nelle ultime amministrative e comunali in alcuni comuni piccoli: ovunque siamo stati alleati abbiamo vinto“. Il vero tema, ha concluso, riguarda ciò che si vuole fare con le alleanze: la missione attuale nei comuni è quella di creare posti di lavoro dalla sostenibilità, dagli investimenti, dalla transizione ecologica.

Contents.media
Ultima ora