> > Dicembre 2022, quando arriva la tredicesima

Dicembre 2022, quando arriva la tredicesima

Busta paga

Arriva la tredicesima 2022 per i dipendenti pubblici e privati e per i pensionati: date degli accrediti, importi e tasse

Con gli accrediti del mese corrente verrà erogata la tredicesima mensilità del 2022 ai dipendenti pubblici e privati e ai pensionati.

Prevista dal contratto nazionale, è stata già ricevuta dai pensionati con il cedolino dello scorso primo dicembre 2022. Vediamo invece le date di accredito e gli importi previsti per i lavoratori entro il prossimo 20 dicembre 2022.

Il calcolo della tredicesima

L’importo della tredicesima mensilità equivale al prodotto tra la retribuzione lorda mensile e il numero di mesi lavorati, diviso poi per dodici. Poiché alla tredicesima non sono applicabili le detrazioni fiscali da lavoro dipendente o quelle per i familiari a carico, si tratta di una mensilità aggiunta di una cifra inferiore rispetto agli stipendi normalmente percepiti durante l’anno.

Pubblici e privati, quando arriva?

Accreditata sul cedolino NoiPA (insieme allo stipendio del mese corrente), arriverà ai dipendenti pubblici entro e non oltre il 20 dicembre. Ma vediamo nello specifico cosa è previsto per le diverse categorie: insegnanti di scuola primaria entro il 14 dicembre con accredito bancario ed entro il 17 in contanti agli sportelli; personale amministrato dalle direzioni provinciali del Tesoro entro il 15 dicembre con accredito bancario ed entro il 18 in contanti agli sportelli; personale insegnante supplente entro il 16 dicembre con accredito bancario ed entro il 19 in contanti agli sportelli; restante personale statale entro il 16 dicembre con accredito bancario ed entro il 19 in contanti agli sportelli.

Per quanto riguarda i dipendenti privati, invece, di norma la tredicesima viene erogata entro il ventesimo giorno del mese. Tuttavia, alcune aziende si riservano la possibilità di erogarla a rate, distribuendola quindi nelle dodici mensilità annue.