Donald Trump è malato, psichiatra lancia l'allarme: Casa Bianca smentisce
Donald Trump è malato, psichiatra lancia l’allarme
Esteri

Donald Trump è malato, psichiatra lancia l’allarme

Donald Trump

A lanciare l'allarme è stato Bandy Lee, professore di psichiatria di Yale.

Donald Trump è malato: è questa l’ultima notizia che giunge dagli Stati Uniti. A rivelare il possibile stato di salute del presidente americano è un professore di psichiatria di Yale, Bandy Lee. Tutto farebbe pensare ad una mossa dei democratici per “far fuori” il nemico numero uno, approfittando dello scandalo Russiagate e del libro uscito oggi, “Fire and Fury: Inside the Trump White House”. La portavoce della Casa Bianca Sanders, non ha perso tempo a prendere una posizione a riguardo, definendo “scandalose e ridicole” le valutazioni dello psichiatra.

Donald Trump malato

A parlare del possibile stato di salute del presidente è stato Bandy Lee, professore di psichiatria di Yale, che ha coordinato il libro “The Dangerous Case of Donald Trump: 27 Psychiatrists and Mental Health Experts Assess a President”. Lo psichiatra statunitense è stato ascoltato dai parlamentari, tutti democratici, il 5 e 6 dicembre scorso. Lo stesso Lee, alla Cnn, ha detto: “I parlamentari hanno detto di essere rimasti molto preoccupati riguardo la pericolosità del presidente, i pericoli che la sua instabilità mentale pongono al presidente.

Trump sta peggiorando e diventerà incontenibile con le pressioni della presidenza”.

La valutazione fatta sulla stato di salute mentale di Donald Trump va a scontrarsi apertamente con la “Regola Goldwater” dell’Associazione psichiatrica americana, la quale “asserisce che i membri psichiatri non danno opinioni professionali sullo stato mentale di qualcuno che non hanno personalmente valutato”. Intanto, la portavoce della Casa bianca, Sarah Sanders, ha repentinamente preso una posizione, definendo “scandalose e ridicole” le valutazioni dello psichiatra. Se Trump “fosse incapace (di governare), probabilmente non siederebbe qui – ha detto ancora Sanders – e non avrebbe sconfitto il più qualificato gruppo di candidati che il Partito repubbliano abbia mai visto”.

Trump e il libro di Wolff

A stressare il presidente degli Stati Uniti è il libro di Michael Wolff “Fire and Fury: Inside the Trump White House”, che è uscito oggi anticipatamente per evitare i tentativi di bloccarlo messi in campo dalla Casa bianca. Un furibondo Donald Trump, ha cercato di difendersi, definendo il libro un insieme di bugie e sostenendo, attraverso un tweet che “Non ho autorizzato alcun accesso alla Casa bianca per l’autore di questo libro falso (anzi l’ho respinto molte volte)! Non ho mai parlato con lui per il libro.

Pieno di bugie, rappresentazoni false e fonti che non esistono”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Hugo Boss Hugo Just Different - Tester (No Scatolo)
34.5 €
Compra ora
Harry Potter: Scacchiera dei Maghi
69.95 €
Compra ora
Diadora Cyclette Silver Evo Rigenerata
109 €
249 € -56 %
Compra ora
piquadro Cartella Piquadro In Pelle E Tessuto Nero, Porta Computer 15.6" E Ipad, Organizzazione Interna Per Il Lavoro O Tempo Libero.
185 €
350 € -47 %
Compra ora