> > Donna partorisce il figlio per strada a Manfredonia con l'aiuto degli operato...

Donna partorisce il figlio per strada a Manfredonia con l'aiuto degli operatori del 118

Partorisce in strada

Una donna non ha fatto in tempo ad arrivare in ospedale e ha partorito il figlio per strada a Manfredonia.

Una donna ha partorito per strada a Manfredonia, perché non è riuscita ad arrivare in tempo in ospedale.

Ad aiutarla gli operatori del 118. 

Donna partorisce il figlio per strada a Manfredonia con l’aiuto degli operatori del 118

Angelo Riccardi, ex sindaco di Manfredonia, ha annunciato sui social la nascita del piccolo Rrab. “Un vero e proprio miracolo è accaduto sulla strada Manfredonia-San Giovanni Rotondo” ha scritto. La mamma del piccolo non ha fatto in tempo a raggiungere l’ospedale e il bambino è nato per strada, mentre gli operatori del 118 la stavano aiutando a scendere dall’ambulanza.

Rbab è il secondo figlio di una coppia di cittadini indiani residenti a Manfredonia, in provincia di Foggia. La mamma e il piccolo stanno bene. “Gli operatori del 118 di Manfredonia, l’infermiera Gabriella Paglione, il soccorritore Stefano Sciarra e l’autista Antonio Valente, hanno aiutato a venire alla luce il piccolo Rbab da genitori indiani ma domiciliati a Manfredonia” ha scritto ancora Riccardi. 

L’ex sindaco di Manfredonia: “Sarebbe utile ripensare ai criteri per la determinazione dei punti nascita”

La donna indiana ha partorito il piccolo subito dopo essere scesa dall’ambulanza, mentre gli operatori la stavano trasportando al pronto soccorso dell’Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo. Anche questa volta è andata bene, ma forse sarebbe utile ripensare ai criteri dettati per la determinazione dei punti nascita. Servirebbe un struttura intermedia d’urgenza per evitare che momenti così straordinari possano tramutarsi in tragedia. Intanto, siamo felici di poter dare il benvenuto al piccolo Rbab” ha scritto l’ex sindaco di Manfredonia.