×

Due nuovi casi di vaiolo delle scimmie registrati in Lombardia

Il cluster spagnolo delle Canarie e i due nuovi casi di vaiolo delle scimmie registrati in Lombardia: nessuno dei contagiati versa in condizioni serie.

Vaiolo scimmie Ecdc

Due nuovi casi di vaiolo delle scimmie sono stati registrati in Lombardia e secondo le agenzie i due nuovo contagi sono inseriti in cluster internazionali, in più sono sotto osservazione ma in condizioni non preoccupanti. Il dato è che al momento entrambi i pazienti sono ora in isolamento nel loro domicilio, sotto osservazione e in condizioni stabili non preoccupanti.

Come spiegano i media il primo paziente è stato individuato dopo il rilevamento della positività al San Raffaele di Milano con il supporto dell’Asst Sacco, il secondo dall’ospedale di Verona.

Vaiolo delle scimmie e Lombardia, la situazione

Entrambi i casi incluso quello di Verona sono riconducibili a cluster internazionali. In buona sostanza nelle ultime ore il bilancio dei lombardi risultati positivi al vaiolo delle scimmie è arrivato e tre persone.

Questo almeno da quando dietro input delle autorità sanitarie del Regno Unito era partito il monitoraggio attento e meticoloso dei casi mondiali di “monkeypox”. Una comunicazione ufficiale dell’assessorato regionale al Welfare ha ribadito intanto le informazioni trapelate nelle ore scorse.

Il cluster delle isole Canarie

Si tratta di casi che “sono riconducibili a cluster internazionali” e i pazienti sono a casa in isolamento, “sotto osservazione e in condizioni stabili, non preoccupanti”.

Dal canto suo il primo paziente scoperto in Lombardia, un 30enne ricoverato all’ospedale Sacco, si troverebbe in buone condizioni di salute. L’uomo era da poco tornato da un viaggio in Spagna, il che lo rende collegabile, almeno potenzialmente e in assenza di una mappa di tracciamento europea aggiornata, al focolaio delle isole Canarie.

Contents.media
Ultima ora