×

Bonus seggiolino anti abbandono: come richiederlo e quanto vale

Condividi su Facebook

A seguito dell'obbligo di dispositivi anti abbandono è prevista l'erogazione di un bonus per'acquisto: come richiederlo.

bonus seggiolino anti abbandono come richiederlo_censored

Il bonus per l’acquisto del seggiolino anti abbandono, obbligatorio a bordo delle autovetture, è disponibile dal 20 febbraio 2020 e sono in molti a chiedersi come richiederlo. Per farlo, basta registrarsi alla piattaforma Sogei dal sito del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti. Lo Stato ha predisposto un incentivo di due milioni di euro per questo progetto: ben 66.666 italiani ne potranno quindi usufruire.

Bonus seggiolino anti abbandono: come richiederlo

Per un valore di 30 euro, il bonus per l’acquisto del dispositivo è spendibile entro un mese dall’erogazione online, altrimenti sarà necessario richiederne nuova emissione. Non ci sono modelli designati allo sconto: in base a quello scelto sarà possibile coprire parte o addirittura la metà del costo totale. Un requisito fondamentale all’erogazione del ticket è quello di possedere un’identità digitale Spid.

Chi può fare richiesta

Sono autorizzati a inoltrare la richiesta di erogazione bonus i genitori o chi esercita la patria potestà.

Una volta registrati sul portale Sogei, basterà inserire nome, cognome, codice fiscale del bambino per verifica da parte dell’azienda. Il bonus seggiolino anti abbandono è valido per un acquisto a bimbo di età inferiore ai quattro anni, non è quindi possibile acquistare più dispositivi associati allo stesso codice fiscale.

Per chi ha già acquistato

Chi avesse già acquistato un seggiolino anti abbandono per l’auto avrà diritto a un rimborso. La procedura è semplice: bisogna inoltrare una richiesta attraverso la piattaforma Sogei, dopo essersi registrati, entro sessanta giorni dal 20 febbraio 2020 e allegando una copia della ricevuta di acquisto. Entro quindici giorni verranno accreditati sul portale i 30 euro di bonus come forma di rimborso.


Sanzioni per chi è senza

L’acquisto di un seggiolino anti abbandono per bambini sotto i quattro anni è un obbligo, pertanto chi non si metterà in regola dal 6 marzo 2020 verrà sanzionato con sottrazione di cinque punti dalla patente e una multa da 83 a 333 euro, soggetta a una riduzione se il pagamento dovesse avvenire entro cinque giorni dalla data di emissione.

Dopo due infrazioni in due anni verrà inoltre sospesa la patente da 15 giorni a 2 mesi.

Il dispositivo a bordo delle autovetture è stato reso obbligatorio proprio per via delle numerose tragiche vicende avvenute nel nostro Paese ma anche all’estero, dai risvolti fatali per i bimbi abbandonati dai genitori a causa di distrazione o mentre questi stavano facendo delle commissioni.

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Appassionata di lingue straniere e giornalismo, ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine. Le sue grandi passioni sono il fitness e l'equitazione, lo spettacolo, i viaggi, la fotografia e la natura.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Cecilia Lidya Casadei

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Appassionata di lingue straniere e giornalismo, ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine. Le sue grandi passioni sono il fitness e l'equitazione, lo spettacolo, i viaggi, la fotografia e la natura.

Leggi anche