×

Lotteria degli scontrini, come funziona e il calendario delle estrazioni

Lunedì 1 febbraio è partita la lotteria degli scontrini: come funziona, cosa fare per ottenere i biglietti e quando saranno le estrazioni.

Lotteria degli scontrini rinvio

Lunedì 1 febbraio 2021 ha avuto inizio la lotteria degli scontrini organizzata dal governo per incentivare i pagamenti elettronici: come funziona, come fare a parteciparvi e quando sono previste le estrazioni?

Il calendario delle estrazioni

  • giovedì 11 marzo
  • giovedì 8 aprile
  • giovedì 13 maggio
  • giovedì 10 giugno
  • giovedì 8 luglio
  • giovedì 12 agosto
  • giovedì 9 settembre
  • giovedì 14 ottobre
  • giovedì 11 novembre
  • giovedì 9 dicembre

Lotteria degli scontrini: come funziona

Per potervi partecipare è innanzitutto necessario essere maggiorenni, residenti in Italia e registrati sul sito dell’iniziativa, vale a dire lotteriadegliscontrini.gov.it. Qui ognuno riceverà il codice lotteria da stampare e mostrare all’esercente commerciale ad ogni acquisto. Condizione indispensabile per poter concorrere è aver effettuato pagamenti con moneta elettronica (carte o app) di importo pari o superiore a 1 euro.

Non rientrano per il momento gli acquisti documentati con fatture elettroniche e quelli per cui i dati dei corrispettivi sono inviati al sistema Tessera Sanitaria.

Si tratta di quelli effettuati in farmacia, parafarmacia, ottici, laboratori di analisi e ambulatori veterinari. Rimarranno in una prima fase esclusi anche gli scontrini corrispondenti ad acquisti effettuati online o nell’esercizio di attività di impresa, arte o professione cos come quelli che possono essere dedotti o detratti.

Ogni scontrino stampato dall’esercizio commerciale genera un determinato numero di biglietti a seconda della spesa, in particolare uno per ogni euro speso con l’arrotondamento sui decimali.

Il che significa che se l’importo è superiore a un euro, l’eventuale cifra maggiore di 49 centesimi produrrà un ulteriore biglietto virtuale. Questi i premi a disposizione:

  • quindici da 25 mila euro per il consumatore e quindici da 5 mila euro per l’esercente ogni settimana;
  • dieci da 100 mila euro per il consumatore e dieci da 20 mila euro per l’esercente ogni mese;
  • un premio da 5 milioni di euro per il consumatore e uno di 1 milione di euro per l’esercente ogni anno.

Le eventuali vincite saranno comunicate tramite sms, e-mail o messaggio istantaneo ma anche tramite posta certificata. I vincitori avranno 90 giorni di tempo per reclamarle.

Contents.media
Ultima ora