×

Elena Del Pozzo rapita a Catania, ricerche in corso: notte in caserma per familiari e amici

I familiari di Elena Del Pozzo hanno trascorso la notte in caserma ascoltati dalle autorità: sono ancora in corso le ricerche della bimba rapita.

elena del pozzo rapita 768x518

Ancora nessuna traccia di Elena Del Pozzo, la bimba di quattro anni rapita nel pomeriggio di lunedì 13 giugno 2022 mentre era con la mamma a Tremestieri, in provincia di Catania. Mentre sono ancora in corso le ricerche, genitori, parenti e amici di famiglia hanno trascorso la notte in caserma per essere ascoltati dalle forze dell’ordine.

Elena Del Pozzo rapita

Secondo la ricostruzione della madre, lei e la figlia erano appena uscite dall’asilo quando tre uomini incappucciati hanno portato via la piccola. La Procura di Catania ha diffuso due foto che la ritraggono, una dell’8 maggio scorso, nitida, e l’altra sfocata risalente al giorno del rapimento. In quest’ultima si vede la bambina in una immagine riflessa che sembra giocare serena e indossa una maglietta a maniche corte bianca e un paio di pantaloncini gialli.

I Carabinieri hanno acquisito e visionato dei filmati delle telecamere di videosorveglianza di Piano Tremestieri e anche della scuola materna frequentata dalla bambina. Il Procuratore di Catania Carmelo Zuccaro ha escluso al momento una finalità di riscatto: i genitori di Elena, al momento non conviventi, non avrebbero problemi economici ma nemmeno disponibilità tali da giustificare un sequestro da riscatto.

Elena Del Pozzo rapita: parla il sindaco

Il sindaco di Mascalucia Enzo Magra ha ammesso che sono ore di grande ansia per la propria comunità e che è personalmente sconvolto da questa notizia.

Mi sono messo a disposizione dei carabinieri per aiutare le ricerche anche tramite la protezione civile, i volontari, ma mi è stato riferito che non si tratta di smarrimento o di fuga, ma di altro, probabilmente di dinamiche familiari“, ha aggiunto.

Contents.media
Ultima ora