> > Esce dal carcere e uccide la moglie davanti ai tre figli: era stato arrestato...

Esce dal carcere e uccide la moglie davanti ai tre figli: era stato arrestato per maltrattamenti

Keaira Hudson Adam Bennefield

Aveva denunciato il marito dopo essere stata picchiata. L'uomo era stato arrestato e quando è uscito dal carcere si è vendicato uccidendola.

Una donna ha denunciato il marito che la costringeva a subire violenza.

L’uomo è stato arrestato e poi rilasciato dopo poco senza cauzione. Ha deciso di vendicarsi e ha ucciso la moglie davanti ai figli.

Esce dal carcere e uccide la moglie davanti ai tre figli: era stato arrestato per maltrattamenti

Vi prego, aiutatemi. Questo è quello che sono costretta a subire” era stata la denuncia su Facebook di una donna, Keaira Hudson, di 40 anni, che aveva pubblicato un video in cui mostrava i segni delle violenze subite.

Aveva denunciato il marito dopo l’ennesima violenza domestica, ma purtroppo le cose sono peggiorate. L’uomo era stato arrestato dalla polizia, ma rilasciato in poco tempo senza cauzione. Quando è uscito dal carcere è subito tornato dalla donna per vendicarsi e l’ha uccisa a colpi d’arma da fuoco davanti ai suoi tre figli.

Esce di galera e uccide la moglie: la vendetta dopo la denuncia

Adam Bennefield, di 45 anni, con un precedente per aver rapito un’altra ex compagna, minacciandola con la pistola, ha ucciso la moglie Keaira Hudson, di 40 anni.

La vittima stava portando i figli, di età compresa tra i 6 mesi e i 9 anni, a scuola, la mattina del 5 ottobre, quando l’uomo l’ha aggredita e uccisa a colpi d’arma da fuoco. L’assassino era stato rilasciato il giorno prima, dopo essere stato arrestato per maltrattamenti. La moglie aveva pubblicato un video su Facebook, ripreso da una telecamera di sicurezza, che mostrava il marito mentre la picchiava e aveva denunciato l’uomo alla polizia.

Era stata costretta ad un ricovero a causa delle ferite.