×

Esplosione a Torre Angela, morto il 57enne Mario De Cave: era rimasto ustionato nella palazzina

Mario De Cave è deceduto a causa della grave esplosione avvenuta a Torre Angela. Nel frattempo gli inquirenti indagano.

Esplosione Torre Angela

Non ce l’ha fatta Mario De Cave, l’uomo di 67 anni rimasto ferito durante l’esplosione a Torre Angela (Roma). Troppo gravi le ustioni riportate su oltre il 70% del corpo.

Esplosione a Torre Angela, perde la vita un uomo di 67 anni

Gravissime le ferite inferte dall’esplosione avvenuta in via Atteone. L’uomo viveva al terzo piano dello stabile ed è spirato intorno alle ore 12 di giovedì 16 settembre 2021.  La vicenda è accaduta martedì 14 settembre e già in quell’occasione i sanitari lo avevano trasportato d’urgenza nel centro grandi ustionati dell’ospedale Sant’Eugenio.

Esplosione a Torre Angela, morto Mario De Cave

L’uomo è stato trovato ancora cosciente dal personale sanitario e aveva raccontato di aver acceso una sigaretta, poi il boato.

Il sospetto è che possa trattarsi di una fuga di gas: proprio in tal senso non ci sarebbero ancora dei dettagli ufficiali. Intanto è stato constatato che le condutture del gas non avrebbero alcun problema. Nel frattempo gli inquirenti sono al lavoro e non escludono al momento alcuna ipotesi.  

Esplosione a Torre Angela, morto Mario De Cave: su cosa indagano gli inquirenti 

A non convincere sarebbe stata proprio la versione offerta da Mario De Cave che si trovava in affitto nell’appartamento del terzo piano.

Fatto sta che lo stabile avrebbe riportato diversi danni. Ci sono anche altre due persone ferite e diverse famiglie senza una casa. 

Contents.media
Ultima ora