Zurigo, si schianta pullman partito da Genova: una vittima | Notizie.it
Zurigo, si schianta pullman partito da Genova: una vittima
Esteri

Zurigo, si schianta pullman partito da Genova: una vittima

pullman zurigo

Tragedia a Zurigo: un pullman ha perso il controllo e si è schiantato contro un muro. Una donna ha perso la vita e sono 44 i feriti.

Tragedia quella avvenuta sull’autostrada A3, vicino a Zurigo: un pullman del gruppo Flixbus si è schiantato violentemente contro un muro. Secondo quanto riporta l’agenzia svizzera Keystone-Ats, il bilancio dell’incidente, avvenuto nella prima mattinata di domenica 16 dicembre 2018, è di un morto e quarantaquattro feriti, di cui tre sembrano essere in gravissime condizioni. Le cause che hanno portato alla schianto sono ancora ignote e le forze dell’ordine stanno ancora indagando.

La vittima dell’incidente è una donna, la cui identità è ancora sconosciuta. Le ambulanze sono giunte sul posto tempestivamente, ma a nulla è servito l’intervento dei medici: la donna è morta sul colpo. Gli altri feriti sono stati portati al pronto soccorso. All’interno dell’autobus non erano presenti bambini.

Aggiornamenti, la vittima è italiana

E’ italiana e viveva in Lombardia la vittima del drammatico incidente stradale che ha coinvolto un pullman partito da Genova e diretto a Zurigo. Ne dà notizia l’Ansa: si chiamava Nicoletta Nardoni e viveva nel comune di a Mozzate, in provincia di Como.

La famiglia della donna, nata a Saronno, in provincia di Varese, è già stata informata del decesso dai carabinieri di como. Le cause del sinistro potrebbero essere riconducibili al mix di terreno ghiacciato ed alta velocità: Nicoletta era a bordo del Flixbus per raggiungere, stando a quanto sottolineato dall’Ansa, un familiare a Zurigo. Era mamma di due bimbi piccoli ed era sposata.

L’incidente

Dalle prime indiscrezioni sembra che l’autobus si sia schiantato contro un muro intorno alle 4:15. Partito dalla stazione di Genova il mezzo della compagnia low-cost era diretto in Germania, a Dusseldorf. Il conducente del mezzo è sopravvissuto, ma fa parte dei tre feriti gravi. La polizia cantonale svizzera è intervenuta tempestivamente insieme ai soccorsi e le indagini su come si sia sviluppato l’incidente sono ancora in corso.

Ora il traffico è molto intenso nella zona: infatti, lungo l’A3 tra Branau e Wiedikon, la viabilità è stata bloccata in entrambi i sensi di circolazione causando molte code e rallentamenti. Secondo quanto viene riportato da Radio Svizzera Italiana, nella zona dell’incidente, durante la notte, è caduta moltissima neve e i meteorologi hanno messo in guardia tutti gli automobilisti con gli appositi segnali sui grossi pericoli che possono essere causati dal ghiaccio presente sulla strada.

Il precedente

Solo un paio di mesi sono passati da un altro caso molto analogo: in Spagna il 3 settembre 2018 infatti un conducente di un pullman ha perso completamente il controllo del mezzo. Sbandando l’autobus è finito contro un grosso pilone causando un violentissimo scontro. In quel caso i morti furono cinque.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Fabio Rossi
Fabio Rossi 339 Articoli
Fabio Rossi, varesotto classe 95. Cresciuto con un pallone sottobraccio, un grande amore per lo sport a cui affianca una passione per cinema e musica.