×

Gb, padre scopre a 55 anni che i figli non sono suoi

Condividi su Facebook

Richard Mason ha scoperto di essere sterile dalla nascita a causa della fibrosi cistica. La moglie ha confessato il tradimento.

Dopo 20 anni scopre che i figli non sono suoi

Una rivelazione che cambia la vita. Al milionario inglese Richard Mason, 55 anni, i medici hanno diagnosticato la fibrosi cistica spiegandogli anche di essere sterile fin dalla nascita per via di questa malattia secondo quanto riporta il Fatto Quotidiano. All’uomo è crollato il mondo addosso perché in realtà ha tre figli avuti con l’ex moglie.

O meglio: pensava di averli.

La confessione dell’ex moglie

L’uomo ha pressato l’ex moglie chiedendogli di raccontare la verità e la donna ha confessato la relazione extraconiugale. Il ragazzo di 23 anni e i due gemelli di 19 sono dunque figli di un’altra persona. Mason ha intentato una causa per frode all’ex consorte per riavere i 4 milioni versati al momento del divorzio nel 2008.

Alla fine ha ottenuto ‘solo’ 300.000 sterline: la donna ha patteggiato e ottenuto la segretezza sull’identità del padre biologico (che non sa di essere tale).

“Come se vivessi nel film Matrix”

Mason si è confessato al Mail on Sunday. “In un istante ho scoperto di non avere in realtà figli. È come un lutto, ma in qualche modo è anche peggio, perché va al cuore di chi pensi di essere. Quando qualcuno ti chiede del tuo passato gli dici che sei il padre di tre ragazzi: è il modo in cui definisci te stesso.

Cominci a mettere in questione tutto ciò che pensavi di sapere quando un simile, fondamentale pilastro della tua vita viene improvvisamente rimosso. Non sapevo più chi ero. Non sai cosa è reale e cosa no: è come se vivessi nel film Matrix” le parole del 55enne. L’uomo non nasconde di provare grande dolore: “Seguo su Facebook cosa fanno e mi si spezza il cuore perché ho visto che il più grande si è laureato, ma non sono stato invitato.

Non sono loro padre: non sono neppure un amico di famiglia. Sono solo un tizio che era lì mentre crescevano. Il futuro è deprimente: aspettavo le gioie di lauree, matrimoni, nipoti, le speranze e le paure nell’aiutarli e guidarli lungo il cammino. Tutto ciò mi è stato rubato nel modo più brutale possibile“

Nato a Milano, classe 1984, laureato in Lettere moderne all'Università degli Studi di Milano Statale. Ha collaborato con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Giorgio Meroni

Nato a Milano, classe 1984, laureato in Lettere moderne all'Università degli Studi di Milano Statale. Ha collaborato con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.