×

Gb, due 17enni uccisi a coltellate a Londra e Manchester

Gli episodi non sono collegati. Il killer della ragazza uccisa al parco è fuggito mentre sono stati arrestati due coetanei del ragazzo di Manchester.

A Londra e Manchester due morti per accoltellamenti
Inghilterra, due morti in accoltellamenti a Londra e Manchester

Ancora violenza e morte in Inghilterra. Come riferisce l’Ansa due 17enni sono stati uccisi a coltellate a Londra e a Hale Barns, vicino a Manchester.

Omicidio al parco

Si tratta di due episodi distinti, che non hanno alcun legame tra di loro secondo le prime ricostruzioni.

A Londra nella serata di venerdì 2 marzo la vittima, una ragazza, stava passeggiando tranquillamente nel parco di Harold Hill, a Romford (sobborgo nord orientale della capitale britannica). Jodie Chesney, questo il nome della giovane, si trovava insieme al suo ragazzo e ad alcuni amici quando è stata sorpresa dal killer. L’assassino sarebbe in seguito scappato e al momento è ricercato dalle forze dell’ordine. Si tratterebbe di un”aggressione immotivata”.

Una donna ha provato a soccorrere Jodie ma non c’è stato nulla da fare anche dopo l’arrivo dell’ambulanza.

Arrestati due ragazzi

I presunti responsabili della morte del ragazzo nei pressi di Manchester (nel pomeriggio di sabato 2 marzo) sono stati invece arrestati dalla Polizia: si tratta di due coetanei della vittima. Sono in corso le indagini per cercare di risalire alle cause del folle gesto. L’opinione pubblica inglese intanto si interroga su quella che può essere definita a tutti gli effetti un’emergenza: negli scorsi giorni un 20enne era stato accoltellato a morte nei pressi della stazione di Ilford (nord-est di Londra).

Nella sola capitale, nel 2018, Scotland Yard ha registrato 134 omicidi (tasso più alto dal 2008). In questi primi mesi del 2019 i casi registrati sono 18.

Contents.media
Ultima ora