Nanga Parbat, trovati i corpi di Daniele Nardi e Tom Ballard| Notizie.it
Nanga Parbat, trovati i corpi di Daniele Nardi e Tom Ballard
Esteri

Nanga Parbat, trovati i corpi di Daniele Nardi e Tom Ballard

Nanga Parbat, trovati i corpi di Daniele Nardi e Tom Ballard
Nanga Parbat, trovati i corpi di Daniele Nardi e Tom Ballard

I soccorritori hanno trovato i cadaveri dei 2 alpinisti dispersi sul Nanga Parbat, Daniele Nardi e Tom Ballard. I corpi rimarranno sulla montagna.

Le ricerche sono concluse. In un comunicato pubblicato sul profilo Facebook di Daniele Nardi la famiglia ha annunciato il ritrovamento del corpo dell’alpinista, insieme a quello del suo collega, Tom Ballard. Il ritrovamento è stato confermato anche dall’ambasciatore italiano in Pakistan, Stefano Pontecorvo. Su Twitter, il diplomatico ha spiegato come gli addetti alle operazioni di soccorso abbiano riconosciuto sullo Sperone Mummery i colori delle giacche dei 2 alpinisti dispersi.

Trovati i corpi degli alpinisti dispersi

Il 24 Febbraio 2019 era stata data la notizia che gli alpinisti Tom Ballard e Daniele Nardi fossero dispersi. I 2 avevano deciso di sfidare ancora una volta il Nanga Parbat, la nona montagna più alta del pianeta Terra. Classe 1976, Daniele Nardi aveva fatto della montagna la sua vita. Come riportato all’interno del proprio sito web, Nardi è stato il primo alpinista della storia a scalare l’Everest e il K2, le 2 montagne più alte del mondo. Un traguardo che lo ha spinto sempre alla ricerca di nuove sfide.

Alla vista Nanga Parbat, Nardi ha creduto di aver trovato in quella montagna la sua sfida definitiva. Proprio in omaggio alla nona vetta più alta del mondo, l’alpinista aveva realizzato un documentario, dal titolo “Verso l’ignoto, Nanga Parbat”. Tuttavia, gli anni di esperienza non sono stati sufficienti per impedire la morte di Nardi e del collega Tom Ballard. Dopo intense ricerche, il capo della spedizione di soccorso Alex Txikon ha confermato di aver individuato le sagome dei due alpinisti a 5900 metri di altezza.

Il dolore delle famiglie

Su Facebook la famiglia di Nardi ha dato la notizia del ritrovamento. L’autore del post ringrazia tutti coloro che si sono impegnati per cercare i 2 dispersi, in particolare le autorità italiane e pakistane. Il resto del comunicato è incentrato completamente sul ricordo dei 2 alpinisti: “La famiglia ricorda Tom come competente e coraggioso amico di Daniele. A lui va il nostro pensiero”, si legge nel post, “Daniele rimarrà un marito, un padre, un figlio, un fratello e un amico perso per un ideale che, fin dall’inizio, abbiamo accettato, rispettato e condiviso. Ci piace ricordarti come sei veramente: amante della vita e delle avventure, scrupoloso, coraggioso, leale, attento ai dettagli e sempre presente nei momenti di bisogno“. Daniele Nardi sarà ricordato esattamente come avrebbe lui stesso voluto: un ragazzo che ha tentato di affrontare una sfida impossibile e non si è arreso.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Andrea Danneo
Andrea Danneo 588 Articoli
Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in Lettere moderne a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.