×

Compra dei lamponi e trova un geco vivo nella vaschetta: salvato

Il supermercato inglese si scusa per l'inconveniente e assicura di avere "già in atto verifiche per prevenire questo tipo di sorprese squamose".

geco lamponi

Quando è entrata in un supermercato inglese della catena Sainsbury’s per acquistare dei lamponi mai avrebbe immaginato di dover salvare una vita. Laura Johnson di Basildon, nell’Essex, ha notato infatti che all’interno della confezione c’era un frutto dalla dimensione strana. Osservando meglio il contenitore si è accorta così che conteneva anche un geco che aveva preso il colore della bacca.

Il geco al supermercato

“Sono stato avvicinato da una cliente con in mano una vaschetta, la quale mi ha indicato l’animale all’interno assieme ai lamponi. Era preoccupata soprattutto del fatto che il geco venisse gettato assieme ai frutti e così ho consegnato la confezione da un supervisore che l’ha presa in custodia” racconta un dipendente del supermercato, come riporta The Sun.

Il geco in teoria dovrebbe essere finito in buone mani, poiché affidato ad un responsabile del Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals che con ogni probabilità l’avrà liberato nell’ambiente adatto, e curato se ferito.

“Sorprese squamose”

“Siamo grati alla nostra cliente per la sensibilità dimostrata e ai dipendenti del nostro negozio nell’East Mayne, che hanno avuto in cura il geco fino a quando è stato consegnato al RSPCA” dichiara un responsabile della Sainsbury’s.

L’azienda ha assicurato che ha avviato un’indagine per capire come il rettile sia finito all’interno della vaschetta dei lamponi, precisando che approfondirà la questione con il loro fornitore.

Viene puntualizzato infatti, con il tipico humor inglese, che la catena di supermercati “mette già in atto verifiche per prevenire questo tipo di sorprese squamose“.


Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Paola Marras

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .

Leggi anche