Cina, scala mobile in movimento schiaccia la gamba di una donna
Esteri

Cina, scala mobile in movimento schiaccia la gamba di una donna

incidente cina

Ad Harbin in Cina una 60enne è salita su una scala mobile e la sua gamba è rimasta schiacciata negli ingranaggi.

Una donna è rimasta con una gamba schiacciata da una scala mobile in movimento. E’ successo in un centro commerciale a Horbin, in Cina. La scala mobile è crollata sotto di lei mentre stava salendo. La notizia è stata riferita su Independent.

L’incidente nel centro commerciale

In alcuni filmati pubblicati da un’agenzia di stampa locale la donna di sessant’anni sarebbe rimasta intrappolata dalla vita in giù dopo che una parte della scala mobile è crollata sotto di lei. Un suo parente ha detto che è caduta nei macchinari quando i gradini di metallo hanno ceduto d’improvviso nel centro commerciale nella città di Harbin, che si trova nella parte nord-orientale della Cina. Quando i pompieri sono riusciti a liberare la donna, di cui non è stata resa nota l’identità, sono stati costretti a recidere la gamba sinistra sotto il ginocchio, secondo i media locali. Altri testimoni oculari hanno detto che aveva tentato di usare la scala mobile nonostante fossero in corso delle riparazioni.

Un negoziante che non ha voluto rivelare la sua identità ha detto: “C’erano barriere tutt’intorno. Ha rimosso le barriere ed è salita lo stesso sulla scala mobile. La scala mobile era appena stata riparata ed era ancora in fase di collaudo. “ Un’altra donna ha aggiunto: “Lo scalino si è rotto non appena l’ha calpestato”. Secondo quanto è stato riferito da Independent, la vittima ha subito un intervento chirurgico di emergenza in ospedale e ora si trova bene. Le autorità stanno indagando per capire meglio quale sia stata la causa dell’incidente.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Francesca Sofia Cocco
Nata a Cagliari nel 2000, si è diplomata al liceo classico con 100 e lode e frequenta l'Università Bocconi di Milano. Nel 2015 ha iniziato a collaborare con l'Unione Sarda, per cui scrive articoli di cronaca, cultura, spettacolo e opinione. Ha partecipato come inviata in sala stampa per Radio Bocconi al Festival della canzone italiana di Sanremo 2019.