×

Meteorite solca il cielo in Cina, la palla di fuoco illumina la notte

Un oggetto celeste di notevoli dimensioni, probabilmente un meteorite, ha solcato i cieli della Cina generando una gigantesca palla di fuoco.

meteorite-cina

Un oggetto celeste – molto probabilmente un meteorite o un frammento di cometa – ha illuminato il cielo notturno del nord est della Cina nella serata dell’11 ottobre, generando una gigantesca palla di fuoco e scatenando un’enorme quantità di reazioni sui social network. Il bolide, così luminoso da proiettare ombre e da illuminare a giorno la zona, non ha però lasciato tracce fisiche del suo passaggio ne sono stati segnalati danni o feriti.

Meteorite in Cina, palla di fuoco nel cielo

Stando a quanto riportato dai media cinesi, l’oggetto luminoso è apparso intorno alla mezzanotte dell’11 ottobre nei pressi della città di Songyuan, nella provincia del Jilin. Attualmente, gli scienziati dell’accademia cinese delle scienze di stanza al Purple Mountain Observatory stanno monitorando le immagini riprese dai passanti che sono riusciti ad essere spettatori dell’inusuale fenomeno.

Secondo i ricercatori è probabile che l’oggetto possa essere un meteorite o un frammento di una cometa.

Un’ipotesi emersa tenendo conto di come in questo momento la terra stia attraversando il nugolo di detriti della cometa di Halley e di come il prossimo 22 ottobre ci sarà il picco dello sciame meteorico delle Orionidi, il quale sarà reso tuttavia poco visibile a causa di una luna dall’elevata luminosità.

Un fenomeno piuttosto raro

È abbastanza normale che alcuni meteoriti attraversino in solitaria l’atmosfera terrestre in concomitanza dello sciame delle Orionidi. Tuttavia è piuttosto raro che a farlo siano corpi di cosi grandi dimensioni, il che fa innalzare il livello di guarda degli scienziati sull’eventualità che un grosso asteroide possa colpire la terra nel prossimo futuro.

Malgradi infatti gli scienziati ritengano impossibile prevedere con certezza quando e dove avverrà un impatto, la maggior parte di essi è concorde nell’affermare che almeno una collisione sia inevitabile.

A tal proposito, il direttore e co-fondatore di Asteroid-Day Grig Richter ha dichiarato: “Non si tratta di allarmismo, si tratta di essere consapevoli che esiste una potenziale minaccia e capire meglio da dove veniamo”.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche