×

Coronavirus Germania, bambino di 2 anni ricoverato in terapia intensiva

Condividi su Facebook

Nuovo caso di coronavirus in Germania: un bambino di due anni è stato ricoverato all'ospedale di Postdam.

coronavirus bambino germania
coronavirus bambino germania

I casi di coronavirus in Germania sono in aumento e tra questi vi è anche un bambino di 2 anni: il piccolino, risultato positivo al Covid-19 è ricoverato in terapia intensiva all’ospedale di Potsdam. Come scrive la Bild online, inoltre, il bimbo proviene da Berlino ed è stato ricoverato lunedì a Potsdam, nell’ospedale più grande del Brandeburgo. A Berlino da quanto si apprende, non c’era più posto.


Coronavirus Germania, positivo un bambino

Il professor Thomas Erler, medico della clinica, ha dichiarato: “Io sono convinto che questo coronavirus non si fermerà davanti a neonati e bambini“. Infatti, mentre in Italia sono almeno 43 i più piccoli colpiti dal Covid-19, anche in Germania un bambino di due anni è risultato positivo al coronavirus. Dopo aver presentato i primi sintomi, tra i quali la febbre alta, il bimbo è stato immediatamente sottoposto ai controlli e assistito dal personale sanitario.

Inoltre, nonostante la febbre sia scesa rispetto a lunedì (giorno del ricovero), il piccolino si trova in terapia intensiva all’ospedale Ernst von Bergmann di Potsdam, in Germania.

In Germania sono oltre 2.400 i contagi da coronavirus e non si esclude un ulteriore aumento. Le vittime, invece, sono cinque (dato del 12 marzo). La zona maggiormente colpita è quella del Nord Reno Westfalia, il land più popoloso, dove 900 persone sono risultate positive. Al secondo posto si trova la Baviera con almeno 500 infettati e il Baden Wuerttemberg con oltre 330.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche