×

Coronavirus Cina, registrati 45 nuovi casi

Condividi su Facebook

La Cina ha registrato 45 nuovi casi di contagi da coronavirus, di cui 4 importati e uno interno.Ora il numero dei contagi totali ora preoccupa.

coronavirus cina
coronavirus cina

La Cina ha registrato 45 nuovi casi di contagi da coronavirus, di cui 4 importati e uno interno. Il numero dei contagi totali ora preoccupa: 81.439. A riportarlo è la Commisione Sanitaria Nazionale.

Coronavirus Cina, nuovi casi importati

L’emergenza coronavirus pare non essersi ridimensionata del tutto in Cina. Secondo quanto raccolto dalla Commisione sanitaria Nazionale, nelle ultime ore si sono registrati nuovi 45 casi di ontagio, di cui 44 importati e uno nella provincia dell’Henan.
Gli ultimi dati hanno riscontrato un aumento delle infezioni di ritorno, salite a 693. Un problema che sta preoccupando Pechino, in seguito all’apertura preventiva dell’Hubei e del suo capoluogo Wuhan, focolaio numero uno della pandemia, perché aree a “nuove infezioni azzerate”. Per quanto riguarda i decessi, sono saliti a 3.300: ora i casi totali sono 81.439, di cui 2.691 sotto trattamento medico e 75.448 guariti.

Aggiornamento dagli Usa

Negli Usa la situazione diventa ogni giorno più drammatica. Anche nel Nuovo Continente gli strumenti per la ventilazione e le apprecchiature sanitarie iniziano a scarseggiare, e l’epiudemia non cessa di mietere vittime.

Nella tragica classifica che siamo soliti aggiornare quotidianamente, l’Italia rimane in testa con oltre 100mila contagiati, ma in Usa salgono a oltre duemila i morti negli Stati Uniti, mentre sono oltre 6.500 le vittime in Spagna

Intanto Trump ha deciso di non mettere in quarantena New York, dopo l’attacco del governatore dello Stato di New York che aveva ipotizzato un possibile isolamento per la Grande Mela. Possibili quindi voli vietati da e fuori da New York.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.