×

Trump: “Per afroamericani ho fatto più io di tutti gli altri dopo Lincoln”

Condividi su Facebook

Donald Trump ha asserito che la sua amministrazione ha fatto per gli afroamericani più di tutte le altre dopo quella di Lincoln.

stati uniti organizzazione mondiale della sanità

Mentre nelle città statunitensi continuano le proteste e le manifestazioni per la morte di George Floyd, Donald Trump ha affermato di aver fatto più lui per gli afroamericani che qualsiasi altro presidente dopo Abraham Lincoln. Tra le altre cose, quest’ultimo nel 1863 firmò il proclama di emancipazione con cui dichiarò liberi gli schiavi negli stati confederati e aprì la strada alla ratifica del tredicesimo emendamento, quello che abolì la schiavitù.

Trump sugli afroamericani

In una serie di tweet, il tycoon ha enumerato i successi ottenuti sul fronte del lavoro, della giustizia e dell’economia. Ha infatti citato il lavoro svolto dalla sua amministrazione per attuare la riforma della giustizia penale e stabilire agevolazioni fiscali, finanziamenti per le università e programmi di studio alternativi.

Ha poi menzionato il fatto che durante il suo mandato si è raggiunto il più basso tasso di disoccupazione, povertà e criminalità all’interno della la comunità afroamericana. “E il meglio deve ancora venire“, ha dichiarato. Alla sua attività ha contrapposto quella di “Sleepy Joe“, vale a dire il suo avversario democratico alle prossime elezioni, che a suo dire è in politica da quarant’anni senza aver fatto nulla. “La debolezza non batterà mai anarchici, saccheggiatori o criminali.

E Joe è stato politicamente debole per tutta la vita“, ha concluso.


Poco prima che Trump esprimesse queste osservazioni, le forze dell’ordine hanno allontanato con forza i manifestanti presenti a Lafayette Square nei pressi della sua residenza. Rimane ancora valido il coprifuoco in tutta la città così come a New York, previsto dalle 20 alle 5 del mattino.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:

3
Scrivi un commento

1000
3 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
2 Commentatori
più recenti più vecchi
sporcamp, giacy, e maullixio e simuli ingiurie

Il presidente Trump deve porre l’attenzione del problema alla corte suprema..

calamiggnatto 57 e i suoi sgherri insonni

una legge contro la tortura…..

cocuxxolo, e il rapina in disturbazione

il presidente è la chiave di tutto…


Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.