×

Più di 350 elefanti morti in Botswana: strage inspiegabile

Condividi su Facebook

Il mistero delle centinaia di elefanti morti in Botswana: la spiegazione potrebbe essere data da una non meglio precisata malattia neurologica.

strage in botswana, 350 elefanti morti

Una minaccia sconosciuta sta decimando gli elefanti in Botswana: oltre 350 gli esemplari morti in un mese. Tuttavia, stavolta volta non c’entrano nulla i cacciatori di frodo alla ricerca di avorio, e neppure un ananas ripieno di petardi come accaduto in India.

Da inizio maggio sono state analizzate numerose carcasse di elefanti nel delta dell’Okavango come ha dichiarato Nial McCann dell’organizzazione National Park Rescue nel corso di un’intervista alla BBC. Nel mese di maggio risultano essere deceduti 169 elefanti. Il numero, tuttavia, ha superato i 350 casi. La situazione è inspiegabile. Al momento, le autorità del Botswana hanno confermato il decesso di 350 esemplari.

elefante morto

Oltre 350 elefanti morti in Botswana

Nial McCann ha dichiarato allo staff della BBC: “Si tratta di una situazione senza precedenti, mai avevamo visto una tale moria non legata alla siccità”. Questa volta la colpa non è neanche dei cacciatori di avorio. Infatti, le zanne di tali animali sono state rinvenute intatte. La moria non dipende neanche dall’avvelenamento, in quanto non sono state trovate carcasse di altri animali avvelenati. Risulta alquanto strano e inquietante come questa ecatombe sia legata esclusivamente ai pachidermi.

Elefanti morti in Botswana: una malattia neurologica?

La causa della moria degli elefanti potrebbe ritrovarsi in una malattia neurologica, ancora da studiare. Questo è il parere degli esperti. Non a caso, alcuni di questi pachidermi sono stati rinvenuti come se fossero caduti di faccia, mentre altri sono stati visti girare in circolo.

Tuttavia, al momento è presto per fare delle ipotesi, bisognerà studiare opportunamente il fenomeno e potrebbero volerci dei mesi. Una spiegazione del caso, come informa il Corriere della sera, potrebbe essere ritrovata nell’antrace, infezione che nel 2019 uccise centinaia di esemplari.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.