×

Terremoto in Croazia, scossa di magnitudo 5.2: sentito anche in Italia

Trema la terra in Croazia: una scossa di terremoto di magnitudo 5.2 è stata registrata all'alba di lunedì 28 dicembre.

terremoto

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato una scossa di terremoto di magnitudo 5.2 in Croazia: al sisma, registratosi alle 6:28 di lunedì 28 dicembre, ne ha fatto seguito un altro alle 7:49 di intensità pari a 4.8.

Terremoto in Croazia

In entrambi i casi gli scienziati hanno rilevato l’ipocentro ad una profondità di 10 km. Queste le coordinate geografiche della prima scossa: latitudine 45.43 e longitudine 16.22. Queste invece quelle della seconda: latitudine 45.45 e longitudine 16.28. L’epicentro di tutti e due i sismi si trova ad una cinquantina di chilometri dal centro della capitale Zagabria e a 13 dall’abitato di Petrinja.

Qui i cittadini si sono riversati in strada per la paura e sarebbero giunte le prime segnalazioni di danni ad alcuni edifici. Intervistato dalla radio pubblica, il sismologo Kresimir Kuk aveva infatti affermato che “è possibile che un tale terremoto abbia causato danni materiali nell’area dell’epicentro“. Il terremoto di magnitudo 5.3 verificatosi a marzo nella stessa zona aveva provocato un tragico bilancio di morto e 27 feriti.

Anche diversi cittadini italiani hanno avvertito la forte scossa. Ai Vigili del Fuoco del Friuli Venezia-Giulia sono infatti arrivate diverse segnalazioni, specie dall’area di Trieste, in particolare in zona San Giacomo e sulle Rive, e nella Bassa friulana. Anche su social network, soprattutto su Twitter, diversi residenti hanno dato il via ad un tam tam raccondando di aver sentito il terremoto dalla zona di Gorizia. In Italia non ci sarebbe comunque alcun danno a cose o persone.

Contents.media
Ultima ora