×

Usa, maestra si filma mentre si masturba davanti ai bambini: arrestata

Amelia Ressler, maestra di scuola elementare, decide di masturbarsi in una classe piena di bambini e filmare l'intera scena: arrestata.

Amelia Ressler
Maestra si filma mentre si masturba in classe: arrestata

Usa. Maestra delle elementari si filma mentre si masturba in classe davanti a tutti i bambini: accusata di atti di molestie su minori e arrestata.

Usa, maestra si masturba in classe

Si tratta della trentenne Amelia Ressler, maestra di scuola elementare che ha deciso di masturbarsi filmare l’intera scena, finita poi online.

La donna è stata arrestata dagli agenti della polizia nello stato della Georgia, negli Stati Uniti, venerdì 5 febbraio, a seguito della denuncia presentata dalla stessa scuola.

È successo alla Mount Zion Elementary school di Carrollton, nella contea di Carroll, dove la donna era stata assunta come supplente per sostituire una collega. Secondo quanto riferisce lo sceriffo della contea, la vicenda è emersa solo dopo che qualcuno della comunità locale si è imbattuto nel video riferendolo alla scuola, che ha immediatamente allertato la polizia.

“Sembra che si stesse masturbando mentre la classe era piena di bambini. Abbiamo le prove in un video perché lei si è filmata e ha diffuso le immagini e quindi siamo in grado di ricostruire l’accaduto” ha spiegato Ashley Hulsey, portavoce della contea di Carroll.

Il video

Pare che il video di 13 secondi sia stato diffuso dalla stessa sul social Snapchat.

All’inizio del filmato si vedrebbe l’intera classe, composta da almeno 19 bambini tra i 7 e gli 8 anni, e poi l’atto sessuale della donna seduta dietro la cattedra: non si sa se qualcuno dei bimbi abbia visto, o capito, quello che faceva l’insegnante.

L’ufficio dello sceriffo ha cercato di cancellare il filmato da Internet il più rapidamente possibile. Ressler è stata accusata di 19 atti di molestie su minori , uno per ogni bambino che era in classe al momento del video, ed è stata rinchiusa nella prigione della contea di Carroll.

Contents.media
Ultima ora