×

Eurostat, tasso di occupazione: in 10 anni oltre 1,7 milioni di over 55 in più

Eurostat, in Italia lavoravano nel 2021 in media 4 milioni 588mila over 55 anni: aumento di 1 milione 775mila unità rispetto a 10 anni fa.

eurostat lavoratori over 55

Una statistica Eurostat ha rivelato che in Italia negli ultimi 10 anni il numero di lavoratori over 55 anni è aumentato di quasi due milioni.

Aumenta il numero di lavoratori over 55 anni

Secondo i dati Eurostat, il tasso di occupazione in Italia nella fascia tra i 55 e i 64 anni di età è cresciuto di 15,9 punti – 0,5 punti sopra la media Ue – dal 2011.

Una delle ragioni è sicuramente riconducibile alle riforme sulle pensioni avvenute in questo arco di tempo.

Nel 2001, secondo i dati basati sulle regole precedenti, le persone tra i 55 e i 64 anni occupate erano 1,88 milioni, circa 2,7 milioni in meno delle persone con la stessa età nel 2020. Il tasso di occupazione era al 28%, ed appena al 16,2% per le donne. Oggi, sono circa 4 milioni 588mila i lavoratori over 55 anni.

I numeri delle fasce generazionali più giovani

Al contrario, negli ultimi 10 anni gli occupati più giovani, nella fascia tra i 15 e i 34 anni, sono diminuiti di quasi un milione di unità – tra 5,88 milioni e 4,90 tra il 2011 e il 2020.

Addirittura, se si guarda al 2001, gli occupati tra i 15 e i 34 anni erano 8,3 milioni, oltre tre milioni in più.

Nel 2001 questa categoria aveva un tasso di occupazione del 54,1%, mentre nel 2021 è drasticamente sceso al 41%

Contents.media
Ultima ora