Famiglia canadese vive come nel 1986 - Notizie.it
Famiglia canadese vive come nel 1986
Attualità

Famiglia canadese vive come nel 1986

Niente pc, gps, smartphone e altri oggetti tecnologici. Per comunicare si torna al vecchio telefono con i fili. Originale la decisione della famiglia McMillan, che abita in Canada, che intende far crescere i figli come si faceva una volta. Per la precisione, nell’anno 1986. Tutto, nella vita dei membri di questo nucleo familiare (padre, mamma e due figli di 5 e 2 anni) riporta a quel periodo storico: le pettinature dei capelli, lo stile dell’abitazione, l’utilizzo delle cartine cartacee in auto al posto del gps, i ripiani delle mensole piene di libri. Il ritorno al passato avrà la durata di un anno, e servirà ai bambini per capire quanta bellezza c’è nel giocare all’aria aperta, inseguendo il pallone in un cortile piuttosto che ammattire con la Play Station.

Ma è possibile tornare al passato senza avere alcuna ripercussione sulla vita di tutti i giorni? Bè, qualche problema c’è, Blair (il papà) ha perso un socio di affari a causa di questa sua decisione di fare un salto indietro nel tempo.

Perché proprio l’anno 1986? Una serie di importanti avvenimenti costellano il 1986: i Mondiali di calcio in Messico, dove Maradona segna due gol all’Inghilterra (di cui uno con la mano), l’ultima esibizione dal vivo dei Queen, ma anche avvenimenti tragici come l’esplosione della centrale radioattiva di Chernobyl.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche