×

Firenze, 24enne picchia la fidanzata, le rompe il naso e le sguinzaglia contro il cane: arrestato

L’aggressione subita da una giovane è avvenuta a Firenze: 30 i giorni di prognosi a causa delle lesioni riportate.

Aggressione Firenze

Una brutale aggressione ha visto come protagonista un giovane che ha rotto il settore nasale alla fidanzata a Firenze. Successivamente, inoltre, il 24enne ha aizzato il cane di grossa taglia contro la ragazza. L’animale ha tentato in varie occasioni di morderla: la notizia è stata pubblicata dall’agenzia stampa Ansa.

Ragazzo aggredisce fidanzata a Firenze 

La giovane ha riportato anche diverse ferite all’altezza delle braccia dopo aver tentato di difendersi. Il 24enne è stato comunque arrestato dal personale di pubblica sicurezza con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. L’episodio è accaduto domenica 1 agosto 2021 a Firenze. Per la ragazza si sono rese necessarie le cure presso l’ospedale: la prognosi per quanto accaduto è di 30 giorni. 

Ragazzo aggredisce fidanzata a Firenze, cosa è accaduto 

Giunta al pronto soccorso la ragazza presentava frattura al naso, vari lesioni all’altezza delle braccia e del collo, nonché segni vistosi della violenza anche sul volto. I militari hanno parlato con la giovane che avrebbe raccontato quanto accaduto. Secondo il racconto della vittima non sarebbe stata la prima volta. 

Ragazzo aggredisce fidanzata a Firenze, i precedenti 

Già giorno 1 luglio 2021 uno schiaffo le avrebbe provocato la perforazione del timpano.

Questi episodi, inoltre, si sarebbero ripetuti per un mese intero. Non si tratta comunque dell’unico caso. Un ragazzo è stato selvaggiamente picchiato in strada, in via Giuseppe Pica, una stradina vicino a piazza Garibaldi (Napoli). Un cittadino ha ripreso la scena e ha inviato il filmato, in cui si vede tutto il pestaggio, al consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli. Immagini che fanno capire perfettamente il livello di violenza accaduto in quella piccola stradina. Il video mostra due persone mentre aggrediscono la vittima con una violenza incredibile.

Prima iniziano con gli schiaffi, poi passano a calci e pugni, senza fermarsi. Un terzo uomo li guarda, senza fare nulla. Il ragazzo aggredito è seduto a terra sul gradino d’ingresso di un ristorante.  

Un uomo che viaggiava a bordo di uno scooter è stato fermato dalle forze dell’ordine per un controllo. Il motociclista ha iniziato a dare in escandescenze ed è stato quindi arrestato. La vicenda si è consumata in prossimità di un albergo che si trova nella cittadina di Merano. Sul caso indagano anche i carabinieri che vogliono vederci chiaro e comprendere i motivi del gesto.

Contents.media
Ultima ora