×

Fuochi d’artificio sulla folla alla festa patronale: una donna in ospedale

Tre feriti e un ricovero in ospedale: è il bilancio della festa patronale di Copertino, in Puglia, dove i fuochi d'artificio hanno colpito i cittadini.

fuochi d'artificio

Una donna è rimasta ferita dai fuochi d’artificio durante la festa patronale del comune di Copertino, in provincia di Lecce: ora è ricoverata in ospedale.

Festa del patrono rovinata a Copertino

Un’occasione di festa e convivialità ha rischiato di trasformarsi in una tragedia.

In particolare, il momento più atteso della festa patronale, quello dei fuochi d’artificio, è andato per il peggio. È quanto successo a Copertino, comune di pugliese di 20mila abitanti, in provincia di Lecce.

Infatti, durante i festeggiamenti in onore del patrono, San Giuseppe da Copertino, alcune scintille hanno colpito tre cittadini che stavano assistendo allo spettacolo, causandogli delle lesioni.

Cittadini feriti dalle scintille dei fuochi d’artificio

Una donna di 51 anni è stata colpita dalle scintille all’altezza della caviglia e del polpaccio.

Le urla, provocate dal dolore delle ustioni, hanno richiamato l’attenzione degli altri presenti, e hanno suscitato la preoccupazione generale. Feriti anche un’altra donna e un uomo, colpiti rispettivamente al volto e al braccio.

I soccorritori si sono fatti largo tra la folla e hanno raggiunto la coppia, che è stata medicata sul posto. La 51enne, invece, è stata portata in ospedale dove è tutt’ora ricoverata. Sono in corso le indagini sull’accaduto, condotte dagli agenti di Polizia locale.

Contents.media
Ultima ora