×

Getta candeggina contro gli agenti intervenuti a difendere una madre che aveva aggredito

Getta candeggina contro gli agenti intervenuti a difendere una madre che aveva aggredito poco prima, sbattendola contro un muro ed una vetrina

La Polizia Municipale ha bloccato la donna autrice del lancio

Getta candeggina contro gli agenti intervenuti a difendere una madre che andava al nido, a prendere il figlioletto. Una 28enne senza fissa dimora è stata fermata dalla polizia dopo un gesto di aggressione che per un attimo aveva fatto temere il peggio sulla  natura della sostanza lanciata all’indirizzo di una 35enne di Saronno, in provincia di Varese.

Secondo una ricostruzione dei media locali mutuata dal verbale della polizia locale intervenuta sul posto, sarebbe accaduto tutto nel pomeriggio del 5 agosto scorso. 

Una 28enne getta candeggina contro gli agenti dopo aver aggredito una donna

In quelle circostanze una madre di 35 anni stava andando a prendere suo figlio all’asilo nido quando, all’altezza della stazione Fnm in zona piazza Cadorna, è avvenuta l’aggressione. Le si è avvicinata quella che poi è risultata essere una 28enne che ha iniziato a darle spintoni e strattoni senza alcun motivo.

Mentre sopraggiungevano gli agenti della polizia locale la donna ha gettato addosso ai suoi “antagonisti” un liquido risultato poi essere candeggina. In un primo momento si era pensato ad una qualche sostanza acida più forte e dagli effetti più devastanti e la paura è stata tanta. 

Resiste agli agenti e getta contro di loro candeggina: denunciata

La 28enne è stata bloccata e denunciata per resistenza a pubblico ufficiale. I media locali non danno invece conto di una eventuale denuncia per aggressione alla 35enne ma, essendo questo un reato che passa a querela, è lecito supporre che l’aggredita abbia desistito e lasciato agli genti l’incombenza della richiesta di esercizio penale alla Procura competente.

Eppure le fasi della prima fase dell’aggressione, quella che aveva visto la 28enne mettere in tacca di mira la sola madre, erano state decisamente concitate: la donna era stata scaraventata contro un muro, poi sbattuta addosso alla vetrina di un negozio. 

Una 28enne getta candeggina contro gli agenti: si temeva fosse acido

A quel punto, raccontano sempre i media locali, erano intervenuti anche alcuni passanti che avevano affrontato la 28enne ed allertato la polizia locale.

Gli agenti in quel momento erano impegnati a controllare le aree adiacenti nei paraggi ed hanno raggiunto con celerità il luogo dell’aggressione. La 28enne era stata identificata dopo che si era allontanata ma, estratto un flaconcino dalla borsa contenente un liquido lo aveva aperto e lanciato addosso agli uomini in divisa.

Contents.media
Ultima ora