×

Aggressione con acido a Brindisi, il video dell’uomo soccorso dai passanti

Un video pubblicato sul web mostra le condizioni in cui era ridotto l'uomo aggredito con l'acido a Brindisi, al momento ancora in gravi condizioni.

aggressione acido brindisi e1596626093958 768x507

Emergono nuovi dettagli in merito all’aggressione con acido avvenuta a Brindisi lo scorso 3 agosto, quando una donna di 51 anni ha gettato addosso al marito il liquido corrosivo al culmine di una lite. La pagina Facebook Welcome to Favelas ha infatti pubblicato nelle ultime ore un filmato in cui si possono vedere alcuni passanti soccorrere l’uomo, ancora cosciente ma con i vestiti ormai completamente ridotti a brandelli dagli effetti dell’acido muriatico.

Aggressione con l’acido a Brindisi, il video

Come è possibile osservare nei circa quaranta secondi di video l’uomo si trova seduto su un marciapiede ed è ormai quasi seminudo dopo che l’acido muriatico lanciatogli addosso dalla moglie gli aveva distrutto i vestiti che indossava fino a quel momento. Nel tentativo di lenire i dolori lancinanti che stava patendo e in attesa dell’arrivo dell’ambulanza alcuni passanti cercano di versagli addosso dell’acqua, ma gli effetti della sostanza corrosiva si stanno già facendo sentire e poco dopo il 52enne verrà ricoverato in prognosi riservata nel reparto di rianimazione dell’ospedale Perrino di Brindisi con ustioni sull’80% del corpo.

Secondo la ricostruzione effettuata dalla Squadra Mobile di Brindisi la lite tra marito e moglie sarebbe avvenuta all’interno della loro automobile, con quest’ultima che improvvisamente ha estratto dalla borsa una confezione di acido di quelle utilizzate per sgorgare le tubature e l’ha versata addosso al marito.

A quel punto l’uomo sarebbe immediatamente uscito dalla macchina chiedendo aiuto in un negozio di articoli casalinghi nelle vicinanze. Stando alle informazioni raccolte dagli agenti inoltre, sembrerebbe che la coppia non avesse manifestato particolari episodi di disagio o di violenza domestica. Attualmente all’ospedale Perrino si trova ricoverata con ustioni alle mani anche la moglie, indagata per lesioni gravissime.

Contents.media
Ultima ora