×

Goggle Desk, la scrivania che reinterpreta l’ufficio

default featured image 3 1200x900 768x576

L’azienda italiana Babini ha commissionato al designer Danny Venlet il progetto “Goggle Desk”, una scrivania di design per uffici presidenziali.
Questo prodotto incarna un’innovativa interpretazione dell’ufficio presidenziale, grazie alle sue forme arrotondate, alle dimensioni imponenti e ad una ricca scelta di finiture e materiali.

GoggleDESK 1Goggle Desk è disponibile in differenti versioni: laccato lucido sia interno che esterno, laccato lucido esterno e opaco interno, con colori a contrasto; infine in un’ultima alternativa, coprensiva di cassettiera, gonna e sportelli della credenza in ulivo.

Questa scrivania è pensata per i manager volti al futuro, capaci di mescolare in un ufficio lo stile dell’estetica e la funzionalità.
Coloro che amano distinguersi dalla massa sapranno apprezzare le linee di Goggle Desk, che rappresenta un vero e proprio oggetto di design all’interno dell’ambiente ufficio.GoggleDESK 3

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
2 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
lucy
7 Luglio 2011 14:10

Fantastica questa scrivania, adatta a un ambiente di lavoro giovane, magari una web agency. Ho visto anche dei rivestimenti murali per rinnovare le pareti e dare uno stile ‘pop’ all’ambiente http://www.elevadesign.it/it/prod-137-1572-pattwall.aspx
Vorrei lavorare in un ufficio così colorato!!

Redazione Notizie.it
23 Luglio 2011 14:26

@lucy: ho approfondito i rivestimenti murali, facendone un articolo. qui di seguito il link: http://www.arredamentoblog.it/2011/07/23/pattwall-rivestimenti-per-pareti-soffitti-e-pavimenti/


Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora