Google: è per Alda Merini il doodle di oggi - Notizie.it
Google: è per Alda Merini il doodle di oggi
Cultura

Google: è per Alda Merini il doodle di oggi

E’ un omaggio alla poetessa Alda Merini il doodle che oggi è stato scelto da Google per la home page. Un omaggio calibrato, perché proprio oggi, 21 marzo, ottantacinque anni fa, nasceva a Milano una delle più importanti artiste italiane del secolo passato. “Una piccola ape furibonda”, secondo una famosa auto definizione, amante del cambiamento “di colore” e “di misura”. Sperimentatrice delle parole e esploratrice – suo malgrado – dei limiti di lucidità e razionalità della mente umana, lei che ha trascorso quasi vent’anni della sua vita in cura in diverse cliniche psichiatriche perché affetta da un disturbo bipolare che l’ha costretta ad un silenzio artistico durato un decennio.
Alda Merini è scomparsa il primo di novembre del 2009 nella sua Milano, lasciando dietro di sé un’esperienza di vita intensa e durissima e una produzione letteraria di importanza tale che l’Academie Francaise aveva proposto il nome della poetessa per il Premio Nobel già nel 1996.

Dai primi componimenti, scritti quando aveva circa sedici anni, all’esordio fulminante con la raccolta intitolata “La presenza di Orfeo“, nel 1953, al tardo “Clinica dell’abbandono”, pubblicato nel 2003, passando per la vertiginosa emozione di “La Terra Santa“. Più di mezzo secolo di poesia, nel solco dei più importanti autori italiani di sempre.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche