×

Gorilla dipendente dal cellulare allo zoo di Chicago: non riesce a staccare gli occhi dallo schermo

Il gorilla dipendente dal cellulare era solito fare selfie con i visitatori dello zoo piuttosto interagire con i compagni.

Un gorilla del Lincoln park di Chicago

Amare il gorilla era diventato dipendente dal cellulare. Questa condizione lo ha reso debole rispetto agli altri animali della sua specie e spesso veniva aggredito mentre era intento a scattare selfie ed interagire con i turisti e i loro smartphone.

Amare, il gorilla dipendente dal cellulare

I dipendenti del Lincoln zoo di Chicago hanno creato una zona cuscinetto per far si che i turisti non si avvicinino più ad Amare per fare selfie o giocare con lui. Il gorilla dipendente dal cellulare ora può essere visto solo da lontano. Questa decisione è stata presa per permettere all’animale di intergrarsi nuovamente con il suo gruppo ed evitare di essere attaccato dai suoi compagni.

L’animale spesso era vittima di bullismo

Il rischio più grande era quello del bullismo. Anche nel mondo animale purtroppo esiste il fenomeno del bullismo e il gorilla Amare, a causa della sua nuova passione per gli smartphone, ne stava diventando vittima. A tal proposito, il direttore dello zoo di Chicago ha spiegato che “con gli animali dobbiamo comportarci proprio come con i nostri figli: non permettere loro di guardare la tv tutto il giorno ma incoraggiarli a uscire e interagire con i loro amici“.

La dipendenza dal cellulare faceva male alla crescita del gorilla

La sua dipendenza da smartphone, essendo una cosa insolita per l’animale, stava bloccando il naturale sviluppo di Amare. Alla sua età, i gorilla, devono imparare ad interagire con gli altri coetanei in modo che si crei un gruppo e siano tutti sulla stessa lunghezza d’onda. A tal proposito, i dipendenti dello zoo di Chicago hanno spiegato il perché della zona cuscinetto ai visitatori, chiedendo loro di collaborare.

Contents.media
Ultima ora