×

Green pass obbligatorio anche su treni, navi e aerei: l’ipotesi da fine agosto

Allo studio di politici ed esperti c'è l'ipotesi di rendere obbligatorio il green pass per treni, aerei e navi da fine agosto.

Green pass su treni e aerei

Dopo averlo reso obbligatorio, a partire dal 6 agosto, in bar e ristoranti al chiuso (al tavolo), cinema, palestre, piscine, fiere, teatri e convegni, il governo sarebbe al lavoro per estendere l’utilizzo del green pass anche sui mezzi di trasporto a lunga percorrenza, quindi aerei, treni e navi.

Green pass su treni, aerei e navi

L’obbligo potrebbe scattare dalla fine di agosto e non dall’inizio come per le altre attività, perché altrimenti creerebbe disagi a chi ha già prenotato e rischierebbe di dover annullare i viaggi. Resta da capire da quando, dato che alla fine del mese sono previsti i rientri dalle vacanze e mostrare un tampone negativo, un avvenuto vaccino o un certificato di guarigione eviterebbe, a chi viaggia in aereo e rientra dall’estero, il doppio tampone previsto adesso.

Green pass su treni, aerei e navi: non sul trasporto locale

Diverso il discorso per l’obbligatorietà del green pass per il trasporto pubblico locale, ipotesi che al momento sembra difficile da percorrere. L’unica soluzione sarebbe quella di aumentare in maniera significativa il numero dei mezzi a disposizione per consentire di lasciare la capienza al massimo all’80% in vista della ripartenza dell’anno scolastico e delle varie attività produttive dopo la pausa estiva.

Contents.media
Ultima ora