×

Green Pass rafforzato e semplice: tutte le regole degli spostamenti tra regioni a Natale

Green Pass rafforzato e semplice: tutte le regole degli spostamenti tra regioni per un Natale ed un Capodanno quasi certamente senza lockdown

Come ci si sposterà fra regioni con il Green Pass

Green Pass rafforzato e semplice, non è poi un dilemma natalizio così contorto, ecco perciò tutte le regole degli spostamenti tra regioni a Natale. L’assunto per il momento pare non certo, ma molto probabile: per i 46 milioni di italiani che hanno ricevuto già due dosi di vaccino anti covid saranno festività molto meno “limitate” di quanto non si creda, e saranno anche abbastanza semplici in quanto a regole fisse. 

Green Pass rafforzato e semplice, più giallo in arrivo, ma “non fa paura”

Il dato quasi certo è che entro fine dicembre aumenteranno le regioni in zona gialla che andranno a fare massa critica con Friuli Venezia Giulia e Alto Adige dal 6 dicembre. Tuttavia in tema di spostamenti cambierà poco, perché quelli tra zone bianche e gialle non prevedono restrizioni che non siano quelle già legate all’obbligo del Green Pass per treni ed aerei

Auto privata e mezzi pubblici: dove il Green Pass rafforzato, dove quello semplice e regole di base

E in automobile? Non ci sono ovviamente obblighi e in vettura potranno esserci anche persone non conviventi. Il discrimine normativo è quello della mascherina per tutti, della presenza del solo guidatore avanti e massimo due passeggeri per fila di sedili posteriori. In tema di mezzi pubblici chi si sposterà con Intecity o alta velocità, treni interregionali e regionali, navi, traghetti, aerei, autobus di linea è tenuto a esibire il Green pass. In questo caso parliamo della sua versione base, non quella “potenziata” con l’indicizzazione mainstream “super”.

 Ne consegue che non sarà necessario essere vaccinati o guariti dal Covid alla stregua del modello austriaco e tedesco del 2G: basterà anche un tampone molecolare o antigenico rapido negativo ma con la consapevolezza che la durata di spostamento non dovrà superare le 48 ore con tampone rapido e 24 con molecolare

Cosa scatta in caso di (improbabile) zona arancione: Green Pass rafforzato e semplice

E in zona arancione cosa cambierebbe? La distinzione fra vaccinati o guariti e non vaccinati sarebbe netta.

Fuori dal comune di residenza ci andranno solo i cittadini dotati di “Super Green Pass”, mentre gli altri potranno spostarsi solo autocertificandosi per motivi di lavoro, urgenza o salute. Attenzione: l’ipotesi è di scuola per l’Italia nel suo insieme perché a contare tempistica e status quo la sola regione che entro il 31 dicembre potrebbe vedere l’arancione, fatti i debiti scongiuri, è il Friuli. Quello che sembra escluso dunque è l’ipotesi, remotissima davvero, di una situazione “da lockdown” come quella dell’anno scorso.

Contents.media
Ultima ora