×

Guida al vino rosso dolce

default featured image 3 1200x900 768x576
sweet red wine guide 800x800

Generalmente, i vini rossi sono fatti con l’uva. Nei supermercati si trovano diversi tipi di vini rossi dolci, alcuni fatti da alcool e frutta, altri solo con uva; alcuni necessitano di svariati anni di riposo, altri invece sono stagionali e vanno bevuti subito. Solitamente vengono serviti insieme al dolce, ma nulla vieta che vengano bevuti anche durante i pasti.

Porto

Il Porto è il classico vino da dessert. Proviene dal Portogallo ed è uno dei vini con più contenuto di alcool; si preparara aggiungendo acquavite di vino fermentato dall’uva.

Esistono diversi tipi di oprto, più dolce e meno dolce.

Beaujolais

Proveniente dalla Francia, ha degli accenti di banana e pera. E’ un vino stagionale, disponibile in autunno e inverno e non necessita di invecchiamento. Il tasso di alcool presente nel Beaujolais è di 10,5%. Per aumentare la sua dolcezza, i produttori aggiungono dello zucchero.

Banyulus

Questo è un vino fruttato proveniente dalla Francia dal sapore simili al Porto ma con note di vaniglia e cannella.

Prevede un invecchiamento di circa 8 anni, e prevede un utilizzo di più frutti, comprese fragole e lamponi. Proprio per questo motivo, il colore di questo vino non è standard, ma cambia in base alla frutta utilizzata.

Shiraz

Lo Shiraz può essere fruttato o secco. Nasce in Australia, ma viene prodotto anche in America. Ha note di prugna e mora, e solitamente quello dolce è più leggero di quello secco. Lo Shiraz dolce ha note di mirtillo e di lampone.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora