Whitney Houston: la famiglia, i film e le canzoni
Guide

Whitney Houston: la famiglia, i film e le canzoni

Whitney Houston marito
Whitney Houston figlia

La vita Whitney Houston è segnata non solo da grandi successi ma anche da una relazione amorosa molto difficile.

Vi è un nome o meglio una voce che con i suoi acuti e vibrati si è affermata nel panorama musicale internazionale divenendo una star senza tempo e rivali, registrata all’anagrafe Whitney Elizabeth Houston nota ai suoi fan semplicemente Whitney Houston.

Whitney Houston: la vita

Nasce a Newark nel 1963un’artista completa cantante ed interprete sublime, nota anche al grande schermo per le sue meravigliose interpretazioni cinematografiche. Inizia a cantare giovanissima fino ad affermarsi e trovare il successo a partire dagli anni 80 con un’impeccabile rifacimento di un noto brano di Diana Ross “In Your Arms” grazie alla quale diviene nota nel panorama internazionale.

Il remake segna la sua ascesa tra musica, cinema e spettacolo. La sua vita lavorativa è piena di riconoscimenti al punto che a tutt’oggi compare nel Guinness dei Primati come l’artista femminile del panorama musicale più premiata al mondo, al suo attivo sono ben 415 i riconoscimenti ottenuti durante la sua carriera.

Sono, del resto, gli anni 2000 a segnare il suo declino, la sua carriera risente delle sue faccende personali, l’abuso di droga e alcool, la violenta vita amorosa che la porta alla cronaca per gli abusi subiti dal marito dell’epoca Bobby Brown, la conducono in un baratro profondo al punto da inficiare il suo successo fino all’evento irreparabile : il suicidio.

Esattamente l’11 febbraio del 2012, ospite in un albergo di Beverly Hills viene ritrovata senza vita dopo che lo stesso Bobby Brown ne segnala la scomparsa. Dai risultati dell’autopsia si riconosce che l’artista aveva ingurgitato un mix micidiale di alcool, farmaci e droga tali da averle causato un arresto cardiaco. Solo successivamente verrà celebrato il funerale di Whitney Houston.

La figlia e il marito di Whitney Houston

Whitney Houston nonostante il successo non rinuncia a diventare madre e dà alla luce la bellissima Bobbi Kristina nata dalla relazione turbolenta con il collega Bobby Brown con cui si unisce in matrimonio, nel picco della sua carriera, nel 1992.

Un relazione osteggiata dai familiari ed amici dell’artista per il carattere violento di Bobby Brown, noto alla cronaca per i suoi abusi di droga, alcool e per le molestie che visse la stessa Houston durante la loro storia d’amore.

La storia dura fino al 2006, quando dopo una serie di denunce per i maltrattamenti inferti da Bobby Brown alla Houston, quest’ultima decide di separarsi dallo stesso. Nel frattempo la figlia Bobbi Kristina vittima di un amore genitoriale instabile, fatto di violenze e continue liticresce essa stessa con la passione per la musica, ma non regge il peso di una vita fatta di continui abbandoni, violenze e dopo pochi anni dalla scomparsa della madre, nel 2015 Bobbi Kristina muore dopo mesi di coma a seguito ad annegamento nella vasca da bagno.

I film e le canzoni più celebri

Whitney Houston è stata protagonista di tantissime pellicole cinematografiche divenute famose, registrando, addirittura, record ai botteghini per l’alta presenza di pubblico. “La piccola grande Nell“, serie televisiva segna l’inizio dell’esordio come attrice della cantante nel lontano 1984.

Segue il debutto al cinema affianco di Kevin Costner con “The Bodyguard” film famoso per la sua colonna sonora cantata dalla stessa Houston dal titolo “I Will Always Love You“. Il film ottenne un grande successo al punto da incassare cifre a più zeri battendo diversi record.

Da questo momento altri film, che comunque no eguagliarono il successo di “The Bodyguard” come “Donne“, “Uno sguardo al cielo” fino all’ultimo film dal nome “Sparkle – La luce del successo” uscito nel 2012 successivamente alla sua morte. Per quanto concerne le canzoni interpretata da Whitney Houston, nel citare le più conosciute e la maggiori hit va sicuramente ricordata “I will always love you“, canzone d’amore struggente con acuti mozzafiato, “I Have Nothing“, sempre sulla scia delle canzoni d’amore, “I wanna dance with somebody” ritmata in cui emerse un lato meno serio e più giocoso dell’artista e tante altre del resto sono stati all’incirca 7 gli album della carriera dell’artista a cui sono seguite numerose tournée di successo.

© Riproduzione riservata

Leggi anche