×

Gambe stanche e gonfie: cause e rimedi

Cause e rimedi efficaci per le gambe gonfie estanche specialmente in estate.

gambe gonfie rimedi
gambe gonfie gravidanza

Le gambe stanche e gonfie sono un problema molto comune che colpisce maggiormente le donne e che può dipendere da fattori differenti. Per questo motivo è fondamentale essere ben informati sulle cause del gonfiore e del senso di pesantezza agli arti che a lungo andare potrebbe portare anche alla comparsa di altre sintomatologie. Cosa fare dunque per alleviare il dolore e la stanchezza alle gambe e quali sono le cause? Scopriamolo insieme.

Gambe gonfie: le cause

Le gambe stanche e doloranti sono un problema che colpisce soprattutto le persone anziane ma può comunque verificarsi a tutte le età, in particolare per le donne che svolgono una vita sedentaria oppure passano molto tempo in piedi o in una determinata posizione. Occorre inoltre tenere conto che la sensazione di gambe gonfie e pesanti tende ad aumentare con il caldo.

Il senso di pesantezza e dolore alle gambe può dipendere da vari fattori:

  • cattiva circolazione sanguigna;
  • flebite, che causa la formazione di coaguli;
  • presenza di vene varicose;
  • stato di gravidanza, che a causa dei cambiamenti ormonali può comportare una perdita di flessibilità delle vene;
  • diabete: può causare disturbi alla circolazione sanguigna nelle gambe;
  • insufficienza renale, che si verifica quando i reni non funzionano correttamente e non favoriscono l’eliminazione di tossine e scorie dall’organismo causando pesantezza e gonfiore agli arti e di conseguenza anche ai piedi.

Gambe gonfie: i sintomi

In alcuni casi si avvertono le gambe doloranti e pesanti in seguito a movimenti o sforzi eccessivi che danno vita ad un vero e proprio senso di fastidio ed affaticamento.

Tuttavia può anche capitare di avvertire le gambe stanche e pesanti dopo un lungo riposo, a questo punto è bene essere informati sulle cause scatenanti di questa patologia. A volte si possono manifestare anche dei crampi doloranti alla gambe.

Le gambe gonfie si presentano in genere durante la gravidanza e spesso sono accompagnate da formicolio. Solitamente se i sintomi si verificano con una certa frequenza è molto probabile che si tratti di una scarsa circolazione sanguigna, tuttavia i fattori scatenanti possono essere di vario tipo. Il senso di pesantezza alle gambe è solitamente associato ad altri sintomi che possono presentarsi sia in forma lieve che grave. I disturbi più comuni sono il senso di stanchezza, gonfiore, formicolio e prurito alle gambe specialmente alla sera.

I rimedi più efficaci

Innanzitutto è bene seguire un’alimentazione sana ed equilibrata, ricca di frutta e verdura associata ad una regolare attività fisica e bere tanta acqua.

L’attività fisica svolge un ruolo importantissimo per alleviare il senso di pesantezza alle gambe poiché aiuta a migliorare la circolazione sanguigna nelle gambe. Si consiglia inoltre di posizionare un cuscino sotto i piedi durante le ore di sonno.

È inoltre possibile ricorrere ad alcuni validi ingredienti naturali in grado di rivelarsi dei perfetti alleati per alleviare le gambe doloranti ed affaticate. Tra questi si trovano:

  • la vite rossa, ricca di sostanze antiossidanti dall’azione vasoprotettrice che favoriscono la circolazione del sangue;
  • il mirtillo nero, che aiuta a proteggere i vasi sanguigni;
  • la centella asiatica.

Questi rimedi naturali sono consigliati per ottenere una sensazione di sollievo ed avvertire le gambe più leggere ed in forma.


Contatti:

Contatti:

Leggi anche