> > Ha un malore in piscina mentre nuota: morto un 68enne a Genova

Ha un malore in piscina mentre nuota: morto un 68enne a Genova

Piscina

Un uomo di 68 anni ha un malore improvviso mentre nuota in piscina. Inutili i soccorsi, era già morto. Forse ha avuto un infarto.

A Genova, un uomo è morto dopo aver accusato un malore in piscina mentre nuotava.

I presenti si erano accorti che c’era qualcosa di strano e hanno provato a soccorrerlo, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare.

Ha un malore in piscina mentre nuota: morto un 68enne a Genova

La vittima, tristemente protagonista di questa vicenda, aveva 68 anni e come di consuetudine si era recato, come si apprende da Liguriaoggi.it, presso la piscina della Crocera Stadium di via Eridania, a Sampierdarena.

Mentre faceva le sue sessioni di nuoto, il 68enne improvvisamente ha avvertito un malore ma non ha fatto in tempo a chiedere aiuto o a dire una parola.

I tentativi di soccorso e le cause del decesso

Gli istruttori e i presenti si erano però accorti che c’era qualcosa di strano, anche perché l’uomo era ormai immobile. Dopo essersi tuffati per vedere cosa fosse accaduto, sia loro che i presenti sono rimasti sotto choc. L’uomo era esanime ed hanno provato a rianimarlo mentre chiamavano i soccorsi.

I medici del 118, una volta arrivati sul luogo della tragedia hanno provato a rianimarlo anche con l’aiuto di un defibrillatore. L’unica cosa che però hanno potuto fare, alla fine, è stata quella di constatare il decesso del 68enne. È stata disposta un’autopsia sulla salma, ma molto probabilmente la causa è da attribuire ad un infarto fulminante o un aneurisma.