×

Il libro di Giorgia Meloni a testa in giù in una libreria: professore universitario nella bufera

Polemica su un prof universitario che ha pubblicato una foto di alcuni volumi capovolti del libro di Giorgia Meloni con riferimento a Piazzale Loreto.

libro giorgia meloni

È bufera su un professore universitario dell’Università Ca Foscari di Venezia, che sul proprio profilo Facebook ha pubblicato una fotografia dove sono ritratte alcune copie capovolte del libro di Giorgia Meloni, con riferimento ai fatti di Piazzale Loreto in cui venne esposto il cadavere di Benito Mussolini.

L’immagine è diventata immediatamente virale sui social e ha scatenato l’indignazione dei principali esponenti di Fratelli d’Italia nonché della stesa Giorgia Meloni, che si è chiesta se possano essere davvoero queste le persone che devono insegnare ai giovani il rispetto.

Il libro di Giorgia Meloni a testa in giù in una libreria: polemica

Nel riprendere il post di Simon Levis Sullam, ricercatore di Storia, la presidente dei Fratelli d’Italia ha scritto: “Ma vi sembra normale che un docente universitario scherzi sui miei libri ribaltati per simulare il fatto che io venga appesa? Ecco a voi l’esempio di una delle tante ‘menti’ che insegnano ai giovani il rispetto, la tolleranza, la libertà di pensiero e il confronto civile.

Meno male che i cattivi seminatori di odio siamo noi di destra. Nel post il professor Levis Sullam aveva inoltre scritto al seguente didascalia a corredo dell’immagine: “Nelle librerie Feltrinelli può capitare”.

Il libro di Giorgia Meloni a testa in giù in: i commenti dei politici

Sulla fotografia è intervenuta anche Paola Frassinetti, vicepresidente della commissione Cultura della Camera e responsabile del dipartimento Istruzione di Fratelli d’Italia, che ha commentato: Ancora una volta un docente universitario offende e insulta Giorgia Meloni. Come possa essere un ricercatore universitario questo personaggio è davvero un mistero. Ed è preoccupante che questi soggetti che offendono e minacciano siano a contatto con gli studenti ai quali dovrebbero insegnare correttezza e rispetto. Presenterò un’interrogazione al ministro dell’Università Messa affinché si accerti che vengano presi seri provvedimenti nei confronti del ricercatore Sullam”.

Anche Daniela Santanchè ha commentato il posto del professore, dichiarando: “Il signore del post qui sotto è Simon Levis Sullam, professore di Storia all’Università Ca’ Foscari di Venezia. Ed è per sua ammissione implicita un intollerante, totalitario, che mi fa paura nelle aule universitarie, dove si forma il pensiero. Che dovrebbe essere libero”.

Prof universitario deride il libro di Giorgia Meloni: il precedente

Non è peraltro la prima volta che un professore universitario se la prende con la leader di Fratelli d’Italia. Lo scorso febbraio il professore dell’Università di Siena Giovanni Gozzini aveva infatti insultato Giorgia Meloni apostrofandola come: “Vacca, scrofa, pesciarola e ortolana”, ricevendo per questo motivo una sanzione dal suo stesso ateneo, consistente nella sospensione dall’insegnamento e dello stipendio per tre mesi.

Contents.media
Ultima ora