×

Impastatrici: le migliori marche e modelli

Condividi su Facebook

Scopriamo insieme quali sono i modelli migliori realizzati dalle migliori marche, ed al miglior prezzo, per le impastatrici, valido aiuto in cucina.

Impastatrici: le migliori marche e modelli
Impastatrici: le migliori marche e modelli

Se siete stanchi di passare giornate intere in cucina a preparare impasti dolci e salati, buonissimi certo, ma impegnativi nella preparazione, allora siete nel posto giusto. Nell’articolo di oggi, infatti, parleremo di impastatrici, comuni robot da cucina che impastano al nostro posto, in maniera veloce, senza deluderci nelle aspettative. Scoprite insieme a noi quali sono i modelli migliori realizzati dalla migliori marche. Alcuni dei brand segnalati, tuttavia, è bene precisarlo, non sono conosciuti, ma hanno tutte le carte in regola per poterlo diventare un giorno. Non a caso, vi troverete di fronte a prodotti versatili, multifunzionali e di ottima qualità. Infine, ogni prodotto è stato selezionato anche sulla base del miglior prezzo.

Occorre una precisazione. Se siete alla ricerca di un prodotto professionale, allora quest’articolo non fa per voi.

I prodotti professionali sono costosi e richiedono un certo grado di esperienza nel loro utilizzo. In caso contrario, soprattutto se questo sarà il vostro primo acquisto, un prodotto domestico sarà altrettanto funzionale e non deluderà le vostre aspettative. Prima di procedere con l’elenco dei migliori modelli progettati e realizzati dalle migliori marche, cerchiamo di capire insieme chi ha realmente bisogno di un’impastatrice e a cosa serve questo elettrodomestico così rivoluzionario.

Impastatrici professionali

L’impastatrice è un aiuto valido nella cucina di ogni donna, ma a chi serve davvero? Nel nostro articolo abbiamo segnalato prodotti con ottimo rapporto qualità – prezzo, ma è anche vero che non parliamo di pochi spiccioli. Indubbiamente, se è vostra abitudine impastare una volta l’anno, l’impastatrice non sarà per voi un prodotto funzionale.

Fondamentalmente, l’impastatrice serve a chi impasta spesso, per la preparazione di ricette dolci e salate, per la preparazione di formati diversi di pasta, per la preparazione del pane, in sostanza, per la preparazione di tutti gli impasti, sia lievitanti che non. L’aspetto interessante di chi ha un’impastatrice è che, mentre questa impasta, noi nel frattempo possiamo dedicarci ad altro! Che non è poco, considerato il sempre poco tempo a disposizione che ognuno di noi ha.

Fruste

L’impastatrice, formalmente nota con il termine di planetaria, è ormai un elettrodomestico di uso comune, sia nelle cucine professionali, di chef e cuochi, che in quelle domestiche. Addirittura, l’impastatrice è oggi considerata persino un prodotto di design. Non a caso, in commercio sono disponibili modelli diversi, di diversa forma, dimensione e colore.

Infine, si tratta anche di un elettrodomestico versatile e multifunzionale, essendo quasi indispensabile per qualunque tipo di preparazione. Ad oggi, scegliere l’impastatrice adatta alle nostre esigenze potrebbe rivelarsi, a volte, complicato. Come scegliere dunque la planetaria giusta, che risponde alle nostre esigenze?

Le impastatrici si compongono di elementi ed accessori indispensabili, ma da un punto di vista tecnico, sulla base di quello che voi siete più soliti preparare in casa, il primo elemento da considerare in una planetaria è la frusta. Fortunatamente, la maggior parte dei modelli presenti oggi sul mercato è venduta insieme a tipologie di frusta diverse, ognuna progettata con scopi specifici. La frusta a gancio è preferibile che sia robusta perché è fondamentale per la preparazione degli impasti più consistenti, come la pasta frolla e la pasta all’uovo.

Ad ogni modo, la frusta a gancio è utile anche per schiacciare le patate, sbriciolare i biscotti secchi, preparare la glassa et similia.

La seconda tipologia di frusta è quella a foglia può avere forme diverse, poiché è legata al tocco personale della casa di produzione, ma è importante che le dimensioni siano abbastanza ampie, perché l’impasto, spesso di quantità elevata, deve essere raccolto tutto. La frusta a foglia è molto utile per la preparazione di impasti consistenti e lievitanti, come quelli del pane, della pizza, delle brioche ed alcuni tipi di impasti dolci, come crespelle e babà. La frusta a filo è la frusta perfetta per la preparazione dei dolci quotidiani, come le torte, ma anche i muffin, i pancake o le crepes. Come per la frusta a foglia, anche le dimensioni della frusta a filo sono importanti. Queste devono essere abbastanza ampie affinché raccolgano tutto l’impasto presente nella ciotola. Infine, la frusta a filo può essere utile per montare la panna e preparare la maionese.

Impastatrici prezzo

Segue una lista dei modelli più belli realizzati dalle migliori marche di impastatrici. Ogni prodotto ha una disponibilità immediata ed è in vendita su Amazon. Il cliente potrà scegliere il macchinario più adatto alle proprie esigenze, a seconda anche del prezzo che può permettersi di spendere. Nell’articolo sono state selezionate le marche migliori ed i prodotti più utili, al miglior prezzo. Tuttavia, alcuni accessori utili, di alcuni dei modelli proposti nel paragrafo, non sono inclusi nella confezione del prodotto, ma sono venduti a parte. Leggete attentamente le informazioni del prodotto all’interno di ogni paragrafo.

Modelli superiori a 100 euro

Impastatrice Planetaria Kenwood

L’impastatrice presenta tre velocità differenti: bassa, media e planetaria. L’elettrodomestico occupa poco spazio in cucina, ma è efficace per la preparazione veloce di torte, pane ed altri tipi di impasto. L’impastatrice si compone di tre diversi tipi di frusta, da scegliere a seconda del tipo di impasto. Dotata di recipiente realizzato in acciaio inox, l’impastatrice non entra in funzione se gli elementi che la compongono non sono prima posizionati in maniera corretta.

Impastatrice Klarsteinstein

Questo modello è disponibile su Amazon anche in colori diversi. L’impastatrice si compone di fruste e bracci impastatori differenti a seconda del tipo di impasto. La sua è una velocità regolabile, fino ad un massimo di sei ed una potenza pari a 1200 W. La planetaria è facile da usare e lavare. Il recipiente è realizzato in acciaio inox. Il manuale delle istruzioni è in lingua tedesca e inglese.

Impastatrice G3 Ferrari

L’impastatrice si compone di bracci e fruste differenti a seconda del tipo di impasto che si vuole fare. Il recipiente dell’elettrodomestico è realizzato in acciaio inox e raggiunge una capienza massima di 5,2 l. In alternativa, la velocità può essere regolata fino ad un massimo di otto modalità differenti. La planetaria ha una potenza massima di consumo pari a 1300 W.

Impastatrice Multifunzionale H. Koenig

Questo modello, come la maggior parte dei modelli proposti in questo paragrafo, garantirà la preparazione di impasti sia solidi che liquidi. L’elettrodomestico è infatti multifunzionale, semplice da azionare e da pulire. La velocità di funzionamento è regolabile sulla base delle proprie esigenze e la potenza massima di consumo non supera i 1000 W.

Impastatrice Spice Emilia

In vendita su Amazon anche in colori diversi, il recipiente dell’impastatrice raggiunge una capienza pari a 7 litri. Di facile funzionamento e pulizia, il macchinario è versatile ed è un valido aiuto per la preparazione degli impasti solidi, da quelli di base fino a quelli più complessi. Gli accessori non sono inclusi nella confezione del prodotto.

Impastatrice Multifunzionale VB Italia

Non solo l’impastatrice è multifunzionale, ma anche molto potente. La potenza massima di consumo arriva fino a 2000 W. Dotata di bracci e fruste specifici a seconda del tipo di impasto desiderato, l’impastatrice è perfetta per la preparazione di impasti sia dolci che salati. Di facile utilizzo e pulizia, non tutti gli accessori sono inclusi nella confezione.

Modelli inferiori a 100 euro

Impastatrice Improve

Il recipiente è realizzato in acciaio inox e raggiunge una capienza pari a 6 litri. L’impastatrice è perfetta per la preparazione di ricette di base e di ricette più complesse. La velocità massima è pari a 6 e può essere regolata in base alle proprie esigenze. In sostanza, l’impastatrice è versatile, è un valido aiuto in cucina, è semplice da funzionare e facile da pulire.

Impastatrice Klarstein Lucia Rossa

L’impastatrice è l’aiuto che ogni donna desidera in cucina. Progettata per poter realizzare di tutto, dai piatti più semplici a quelli più complessi, l’impastatrice funge anche da tritacarne ed è perfetta se si desidera creare frullati, vellutate e quant’altro. Il macchinario è un valido aiuto per la preparazione di formati diversi di pasta fatta in casa. E’ possibile impostare la velocità di funzionamento su sei livelli diversi.

Impastatrice Sinotech

Ottimo rapporto qualità – prezzo per un elettrodomestico che è l’aiuto che ogni donna desidererebbe avere in cucina. L’impastatrice è perfetta per la preparazione di impasti sia dolci che salati. Il recipiente, che raggiunge una capienza massima pari a 4,5 litri, è realizzato in acciaio inox. Ogni elemento che compone il macchinario è di semplice utilizzo e pulizia. La velocità di funzionamento è regolabile su sei livelli diversi, da impostare in base alla necessità del momento.

Impastatrice Clatronic

Lo stesso modello è disponibile su Amazon anche in colori diversi. La struttura dell’impastatrice è realizzata in plastica resistente e di ottima qualità, il recipiente è invece realizzato in acciaio inox. La velocità di funzionamento del macchinario è regolabile su livelli diversi, sulla base delle proprie esigenze. La potenza massima di consumo è pari a 1200 W.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.