> > In ospedale arriva Babbo Natale: si cala dal tetto per salutare i bambini ric...

In ospedale arriva Babbo Natale: si cala dal tetto per salutare i bambini ricoverati

I muratori acrobatici

Babbo Natale e i suoi Elfi fanno visita ai bambini ricoverati in ospedale.

Sorpresa per i piccoli pazienti dell’ospedale Santi Paolo e Carlo di Milano.

Dal tetto si sono calati degli Elfi e Babbo Natale. Si tratta ovviamente di persone che hanno esperienza in questo tipo di acrobazie e che nel tempo libero vogliono regalare sorrisi ai giovanissimi degenti.

In ospedale arriva Babbo Natale: si cala dal tetto per salutare i bambini ricoverati

La notizia si apprende dalla pagina Facebook dell’ospedale Santi Paolo e Carlo. Si legge: “BABBO NATALE ACROBATICO SI “CALA” DAL TETTO DELL’OSPEDALE.

In questa mattinata nebbiosa e grigia a portare un raggio di sole ci hanno pensato Babbo Natale e i suoi Elfi, che calandosi dal tetto dell’Ospedale San Paolo hanno fatto auguri di buone feste ai piccoli pazienti, a tutti i malati e agli operatori dell’ospedale“. I protagonisti di questa parentesi di gioia per i bambini ricoverati sono i muratori acrobatici. Oltre a calarsi dal tetto, Babbo Natale e i sui Elfi sono entrati nella struttura ed hanno regalato foto e sorrisi ai più piccoli.

Da Babbo Natale ai supereroi

Non è la prima volta che si assiste ad un gesto di estrema solidarietà nei confronti dei bambini ricoverati. Spesso, oltre a Babbo Natale, a fare visita ai bimbi sono i supereoi. Al Niguarda di Milano, nel mese di ottobre, alcuni personaggi come Spiderman si sono calati dal tetto per sorprendere i più piccoli. Fabio Andreoli, uno dei protagonisti di tale gesto, ha dichiarato: “È un’emozione fortissima, ma l’adrenalina non è perché ti cali dal tetto, è perché vedi le loro facce stupite e felici“.