×

Incendio all’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli, distrutta la scalinata in legno della struttura

Un incendio è divampato presso l’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli: le fiamme hanno completamente distrutti la scalinata in legno del sito archeologico.

Pozzuoli

Un incendio di ingenti dimensioni è divampato presso l’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli, distruggendo completamente la scalinata in legno della struttura. Il rogo si è originato, presumibilmente, da alcune sterpaglie situate in prossimità dell’anfiteatro e ha devastato uno dei siti archeologici più preziosi presenti in Italia.

Incendio all’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli, distrutta la scalinata in legno

Nel pomeriggio di venerdì 16 luglio, un incendio è stato segnalato all’interno dell’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli, in provincia di Napoli, in Campania.

Le fiamme si sono sviluppate nelle vicinanze delle scale di legno posizionate nell’area interna del sito archeologico, noto per essere uno dei beni culturali più importanti e famosi d’Italia. L’Anfiteatro Flavio, infatti, rappresenta uno dei reperti di maggiore interesse risalente all’età romana.

In seguito alla segnalazione del rogo, sul luogo si sono recati i vigili del fuoco che si sono prodigati al fine di domare le fiamme e impedire che l’incendio si propagasse in modo eccessivamente esteso al resto della struttura realizzata in epoca romana e giunta sino al XXI secolo in eccelse condizioni di conservazione.

Pozzuoli

Incendio all’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli, le iniziative promosse

L’Anfiteatro Flavio è stato travolto dalle fiamme a un solo giorno di distanza dall’inaugurazione di un’iniziativaincentrata sull’organizzazione di una serie di incontri nota come “Anfiteatri Contemporanei. Dialoghi dentro e intorno al monumento”.

Il progetto, presentato all’anfiteatro di Pozzuoli nella giornata di giovedì 15 luglio, è stato caratterizzato dalla presenza del direttore generale del Parco Archeologico di Pompei, Gabriel Zuchtriegel.

Domenica 18 luglio, poi, l’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli avrebbe dovuto ospitare al suo interno il Pozzuoli Jazz Festival.

L’evento, tuttavia, potrebbe dover essere trasferito altrove a causa dell’incendio recentemente divampato, probabilmente all’Acropoli di Cuma, ossia la medesima sede presso la quale è prevista la conclusione del festival.

Incendio all’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli, la storia del sito archeologico

L’Anfiteatro Flavio rappresenta uno dei due anfiteatri romani esistenti nella città di Pozzuoli: il secondo, del quale è rimasto però un numero particolarmente esiguo di rovine, si trova tra via Solfatara e il Rione Bognar.

Per quanto riguarda l’Anfiteatro Flavio, la sua costruzione risale alla seconda metà del I secolo dopo Cristo e, per capienza e grandezza, è preceduto soltanto dal Colosseo di Roma e dall’anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere. L’anfiteatro di Pozzuoli, poi, è situato in corrispondenza della convergenza di due vie principali della città, ossia via Domiziana e la via per Napoli.

Contents.media
Ultima ora