×

Invitare gli ospiti ad un matrimonio all’estero

default featured image 3 1200x900 768x576

Un matrimonio comporta sempre una serie di regole e una etichetta tutta particolare. Se la coppia programma di sposarsi all’estero ossia lontano dalla propria città e obbliga la maggior parte degli ospiti a viaggiare le regole cambiano ancora. Nei matrimoni all’estero gli ospiti devono essere informati di tutti i dettagli del vostro grande giorno in anticipo in modo da poter programmare il viaggio.

116 185x115Un anno prima del matrimonio inviate un biglietto per informare gli ospiti del vostro matrimonio. Quelle coppie che non pensano di spostarsi da casa per sposarsi li spediscono se pensano che il loro sarà un fidanzamento lungo.

Questi bigliettini sono un must per quelle coppie che pensano di sposarsi all’estero. Ci vuole tempo e organizzazione per andare in vacanza quindi gli ospiti devono essere informati in anticipo per partecipare ad un matrimonio all’estero.

I memo per i matrimoni all’estero devono contenere i dettagli del matrimonio. Informazioni tipo la scelta degli sposi di coprire tutte le spese per gli ospiti che interverranno o se pensano di coprire solo la spesa dell’alloggio vanno specificate nel biglietto; si possono includere anche informazioni sugli alberghi della zona o tariffe aeree speciali.

La maggior parte di questi biglietti non richiedono un RSVP (biglietto di risposta) quindi se avete bisogno di sapere quante persone interverranno assicuratevi di chiedere una risposta.

Potrebbe essere una delusione scoprire che buona parte degli amici e dei familiari non parteciperanno al vostro matrimonio ma questo è uno degli svantaggi nel decidere di sposarsi all’estero. Il viaggio costa e bisogna prendere delle ferie o lasciare per più tempo il lavoro e può essere particolarmente complicato viaggiare per le persone in età avanzata o le famiglie con bambini piccoli.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora